Banda di ladri scatenati nella notte, raffica di furti falliti

Carabinieri 1' di lettura 19/11/2015 - Serie di tentativi di furto nella notte messa a segno da una banda di ladri composta da quattro malviventi. Falliti due tentativi di furto di slot-machine.

Il primo tentativo di furto è stato messo a segno a Villa Betti, al bar le Querce. I ladri si sono introdotti all'interno del locale e hanno caricato tre slot machine su un suv Nissan, rubato il giorno prima a Parma. I malviventi sono stati messi in fuga dal titolare del bar e dai carabinieri di Montecchio che sono intervenuti poco dopo scattato l'allarme. La banda si è dileguata a piedi per le campagne.

Non soddisfatti del colpo fallito hanno rubato due auto in alcune abitazioni della zona di Ginestreto e hanno tentato un altro colpo, questa volta al bar Moovie di Villa Ceccolini. Fallito anche il secondo tentativo, i ladri non sono riusciti ad asportare le slot-machine che erano "bloccate" da un sistema di protezione. Il sistema d'allarme e l'arrivo dei militari ha messo in fuga i quattro malviventi.

Sui furti stanno indagando i carabinieri.






Questo è un articolo pubblicato il 19-11-2015 alle 11:12 sul giornale del 20 novembre 2015 - 4182 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, vivere pesaro, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aqC9





logoEV