"Le nuove frontiere della comunicazione sociale", giovedì convegno nella Sala del Consiglio Provinciale

1' di lettura 18/11/2015 - Come comunicare il sociale nella società digitale? In che modo le organizzazioni non profit possono comunicare per raccogliere fondi e realizzare iniziative di solidarietà utilizzando la rete social?

La seconda edizione del convegno "Le nuove frontiere della comunicazione sociale" è dedicata a "Progettare e promuovere fundraising e crowdfunding per il non profit", cioè all'uso di piattaforme online che permettono di raccogliere “dal basso” fondi a favore di progetti ben definiti, fenomeno in grande crescita in Italia.

Il convegno si svolge a Pesaro (sala del consiglio provinciale, via Gramsci 4) giovedì 19 novembre dalle ore 15 alle ore 18 ed è promosso dall’Associazione Aido gruppo di Pesaro (presidente: Gabriele Riciputi), con il supporto scientifico del corso di laurea triennale in Informazione, media e pubblicità e del corso di Laurea magistrale in Comunicazione e Pubblicità per le Organizzazioni dell’Università di Urbino Carlo Bo.

Partecipano al convegno professionisti, associazioni di rilievo nazionale - Pubblicità Progresso (Rossella Sobrero), Scuola di Roma Fundraising (Massimo Coen Cagli), Assif Marche (Livia Accorroni), School Raising (Guglielmo Apolloni) - e docenti universitari (Franca Faccioli, La Sapienza Università di Roma - Lella Mazzoli, Gea Ducci e Stefania Antonioni, Università di Urbino Carlo Bo).

L’incontro è aperto a tutti gli interessati.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-11-2015 alle 00:17 sul giornale del 18 novembre 2015 - 757 letture

In questo articolo si parla di attualità, università di urbino, convegno, sala del consiglio provinciale pesaro, aido di pesaro e urbino, fundraising, crowdfunding

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aqzC