Ponte dei Conciatori di Urbania: richiesti i fondi per ripristinare l'infrastruttura. Biancani: "Collegamento fondamentale per la mobilità di persone e merci"

L'assessore Biancani all'opera 1' di lettura 10/11/2015 - Con una nota del 13 ottobre scorso il Presidente della Regione Marche Luca Ceriscioli ha inoltrato al Capo di Dipartimento della protezione civile la richiesta di un finanziamento di euro 2.800.000,00 per ripristinare il Ponte dei Conciatori di Urbania (Pesaro-Urbino).

E' quanto ha riferito oggi in Aula l'assessore regionale all'ambiente e ai trasporti Angelo Sciapichetti, rispondendo all'interrogazione dei consiglieri regionali del Pd Andrea Biancani e Gino Traversini.

"Sono molto soddisfatto per l'impegno dimostrato dalla Regione, nonostante l'infrastruttura sia di competenza della Provincia - ha commentato Biancani - La richiesta di finanziamento inviata dal Presidente Ceriscioli riconosce il valore strategico di un collegamento fondamentale per la mobilità di persone e merci. L'inagibilità del ponte e la conseguente chiusura della strada provinciale Metaurense hanno causato notevoli disagi a un ampio bacino territoriale, con riflessi non solo nella circolazione dell'Alta Valle del Metauro e del Montefeltro, ma anche nei collegamenti con l'Umbria e la Toscana".

Oltre a evidenziare la strategicità del collegamento stradale tra i comuni di Fermignano e Urbania, la nota della Regione sottolinea l'urgenza e l'indifferibilità del ripristino del ponte che allo stato attuale compromette inevitabilmente i collegamenti con le vicine regioni.

"In un momento così difficile per la finanza pubblica - ha concluso Biancani - è molto importante fare squadra tra enti per risolvere i problemi dei cittadini. La richiesta della Regione per ricostruire il ponte sulla Provinciale è un esempio positivo e concreto di collaborazione tra enti locali".






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-11-2015 alle 08:54 sul giornale del 11 novembre 2015 - 1197 letture

In questo articolo si parla di politica, urbania, andrea biancani

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aqgE