MyCicero Volley Pesaro, coach Bertini fa il punto della situazione

Matteo Bertini 2' di lettura 27/10/2015 - Due giorni dopo la sconfitta in casa della myCicero Volley, battuta dal Volley Soverato, coach Matteo Bertini fa il punto della situazione.

-Matteo si potevano cambiare le sorti della partita?

“Nel primo parziale siamo andati subito sotto, poi abbiamo recuperato. Certo se l’avessimo vinto avremmo forse acquisito più coraggio e cambiato le sorti della partita. Comunque, sapevamo che sarebbe stato un incontro difficile e il risultato ci sta. L’essenziale, adesso è pensare ad andare avanti”.

-Dove si è vista la differenza più consistente tra le due squadre?

“Si è vista in attacco, dove le avversarie hanno mostrato tanti colpi. Noi avremmo potuto fare qualcosa in più in difesa, ma nella maggior parte delle situazioni i punti sono arrivati per loro meriti. Soverato ha dimostrato di essere una squadra d'alto livello”.

-Durante la settimana c’erano stati dei poblemi…

"Il fatto che la settimana sia stata complicata, non deve giustificarci. Loro hanno meritato di vincere e, probabilmente, ci sarebbero riuscite anche se fossimo stati al meglio. Chiaro che Rita Liliom non sta bene e alla fine del secondo set mi ha chiesto di uscire, ma l'avrei sostituita lo stesso. Probabilmente ho tolto troppo tardi Federica Mastrodicasa. Il fatto che non eravamo al top non deve essere un alibi”.

-Però la reazione della squadra nel terzo set è stata bella!

“Sì le ragazze non hanno mollato, ed è un segnale positivo al quale aggiungo la prestazione di Joelle M'Bra. E’ entrata nel modo giusto e con tanto entusiasmo, e ha rischiato colpi necessari per cercare di recuperare”.

-Edina Begic, 11/17 nel primo set, potrebbe diventare una star di questo campionato?

“Non c'è dubbio. Ha dimostrato di avere una bella gestione del colpi: parallela, diagonale, pallonetto e sbaglia pochissimo, da altezze importanti. Grandissima giocatrice, ha fatto tutta la differenza possibile e immaginabile”.






Questo è un articolo pubblicato il 27-10-2015 alle 01:22 sul giornale del 28 ottobre 2015 - 1193 letture

In questo articolo si parla di sport, pesaro, volley, giornalista, fotografo, volley pesaro, danilo billi, matteo bertini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/apJ5





logoEV
logoEV