Infortunio sul lavoro, operaia perde quattro dita della mano

L'eliambulanza nel campo sportivo di Montecchio 1' di lettura 27/10/2015 - Terribile incidente oggi pomeriggio in un'azienda del Montefeltro. Una 50enne è stata trasportata con l'eliambulanza all'ospedale Torrette di Ancona.

Grave infortunio sul lavoro in una azienda produttrice di pasta fresca di Casinina di Auditore. Oggi pomeriggio intorno alle 16, un'operaia di 51 anni che stava lavorando all'interno dell'azienda, si è tranciata quattro dita della mano destra.

La donna, Teresa De Cicco, stava pulendo un macchinario tritacarne quando le sue dita sono rimaste incastrate nel macchinario. I primi ad intervenire, richiamati dalle sue grida, sono stati i colleghi. Il primo intervento di soccorso è stato fatto dal personale del 118 che, dopo aver visitato la donna, ne ha disposto il trasferimento urgente all’ospedale di Ancona.

Trasportata in ambulanza fino al campo sportivo di Montecchio, la 51enne è stata poi trasferita in eliambulanza al nosocomio di Ancona dove è stata sottoposta ad un delicato intervento chirurgico.






Questo è un articolo pubblicato il 27-10-2015 alle 19:00 sul giornale del 28 ottobre 2015 - 8700 letture

In questo articolo si parla di cronaca, incidente, pesaro, montecchio, eliambulanza, roberta baldini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/apJ4





logoEV
logoEV