Banca Marche, Fabbri Pd: "In attesa parere commissione finanze, bene audizioni di oggi"

Banca delle Marche 1' di lettura 27/10/2015 - "In attesa del parere che sarà espresso, nei prossimi giorni, dalla Commissione Finanze del Senato, in merito al recepimento della direttiva europea sulla risoluzione delle crisi bancarie, leggo con attenzione le dichiarazioni del professor Maccarone".

"Oggi infatti il presidente del Fondo interbancario, a margine delle audizioni del Fondo stesso e di Abi, ha lanciato l'allarme circa l'immediata entrata in vigore degli schemi di recepimento della direttiva per intervenire a sostegno delle quattro banche italiane più esposte, fra le quali Banca Marche". Lo dichiara la senatrice del Pd, Camilla Fabbri. In merito poi alle affermazioni di Abi, relativamente al fatto che sarebbe opportuno prevedere una diversa data di entrata in vigore di alcuni meccanismi applicativi del salvataggio interno (bail in), Fabbri concorda, perché: "questo sarebbe importante -spiega- ai fini della protezione e tutela dei depositanti e degli investitori. Seguo puntualmente - conclude- il presidente Mauro Maria Marino, che ha chiara l'importanza di ragionare anche di tempistica degli schemi del decreto in esame".


   

da On. Camilla Fabbri
Senatrice PD





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-10-2015 alle 19:02 sul giornale del 28 ottobre 2015 - 1496 letture

In questo articolo si parla di economia, banca delle marche, banca marche, On. Camilla Fabbri Senatrice PD

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/apKc





logoEV
logoEV
logoEV


.