Difende una ragazza, 27enne aggredito. E' in fin di vita

Carabinieri 1' di lettura 19/10/2015 - I militari dell’Arma di Riccione hanno tratto in arresto, dopo una serrata attività investigativa, l'autore del tentato omicidio consumatosi la scorsa notte ai danni di un 27enne di Gabicce Mare, nel parcheggio antistante un noto locale da ballo della riviera romagnola.

Un 25enne di Misano, residente a Gabicce Mare, è stato arrestato dai carabinieri per tentato omicidio. L'episodio è avvenuto alle 4 di notte nel parcheggio di un locale di Misano Adriatico. Seconda le testimonianze, pare che il motivo dell'aggressione sia stata l'intromissione dell'amico, un 27enne di Gabicce, durante un acceso diverbio sfociato in aggressione nei confronti di una ragazza.

A quel punto il 25enne ha rotto una bottiglia di vetro e con l’oggetto contundente ha colpito il 27enne al collo e al volto, provocando lacerazioni alla carotide e alla giugulare. Immediatamente chiamato il 118, il personale sanitario ha trasportato il giovane all'ospedale “Infermi” di Rimini dove è stato sottoposto ad un delicatissimo intervento chirurgico. Attualmente il ragazzo è ricoverato in prognosi riservata.






Questo è un articolo pubblicato il 19-10-2015 alle 10:50 sul giornale del 19 ottobre 2015 - 8993 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, pesaro, gabicce mare, aggressione, rimini, misano adriatico, rossano mazzoli, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/apmf





logoEV
logoEV