La Vis batte l'Atletico Gallo Colbordolo e compie un passo in avanti in coppa

Vis Pesaro-Atletico Gallo Colbordolo 3' di lettura 23/08/2015 - I primi minuti trascorrono nel segno dello studio e di difese molto quadrate che arginano i flebili attacchi di Rocco da una parte e Feduzi dall'altra. Primo sussulto del Gallo al 15st con l'attaccante classe '93 Muratori con un diagonale che finisce qualche metro a lato della porta difesa da Celato. La Vis risponde con un tiro dalla distanza di Brighi al 20pt, ma la troppa potenza impressa dal giocatore non conferisce al tiro la giusta efficacia.

La partita sale in intensitá e i risultati sono tangibili: al 29pt a seguito di un paio di falli non fischiati scoppia un parapiglia, poi sedato dall'arbitro, che si conclude col giallo a Costantino e un severo richiamo a De Julis e Foró. Un intervento provvidenziale della difesa vissina evita che Veglió porti in vantaggio il Gallo al 32pt. Vis in evidente difficoltà soprattutto dalla metà campo in poi: il trio d'attacco Bugaro-Costantino-De Julis é molto poco mobile. Rossoni al 40pt prova a inventarsi un tiro dalla destra che peró finisce diversi metri a lato della porta avversaria. Al 45o spaccato il direttore di gara spedisce tutti negli spogliatoi sul risultato di 0-0.

La seconda frazione si apre con i ragazzi di Pazzaglia proiettati in avanti ma la poca continuità della manovra e la compattezza della difesa rossoblu rendono vano ogni tentativo. Ammonito Fraternali (AGC) al 13st per un fallo di gioco dettato dalla foga agonistica. Un paio di minuti dopo De Julis colpisce di testa dopo essere stato sapientemente imbeccato in area da un cross, ma il pallone finisce un metro fuori dalla porta di Bacciaglia. Quest'ultimo esce al 20st per lasciar spazio a Canini. Brighi e Rossoni ci provano rispettivamente su punizione e su respinta dopo calcio d'angolo ma con esito negativo. Il tanto atteso goal vissino arriva al 25st: capitan Labriola, imbeccato magistralmente da Bugaro si inventa un colpo di testa che lascia spiazzato l'estremo difensore avversario. Tifosi pesaresi in delirio.

Cambio in casa Vis: esce Bugaro, entra Torelli. La partita non accenna a calare d'intensità. Canini manda alle stelle un tiro non facile su invito dell'ex Fermana Costantino. Nulla da segnalare negli ultimi minuti. La Vis vince 1-0 e si porta casa tre punti importanti in ottima passaggio del turno in coppa.

Atletico Gallo Colbordolo - Vis Pesaro 0-1

Atletico Gallo Colbordolo: Bacciaglia 6, Arduini 6, Ferrini 6,5 (Bernabucci 6 al 22st) , Zandri 6, Nobili A. 6, Fraternali 5,5, Paoli 6,5, Nobili G. 5,5, Feduzi 7 (Liera 5,5 al 21st), Muratori 6, Veglió 6,5 . Allenatore:Pierangelo Fulgini

Vis Pesaro: Celato 6, Gnaldi 6,5, Vaierani 7, Brighi 6,5, Tombari 6, Labriola 6,5, Rossoni 6 (al 38st Filippucci sv) Foró 5,5, De Julis 5,5 (Canini 5,5 al 20st), Costantino 6, Bugaro 6,5 (Torelli 5,5 al 33st). Allenatore: Simone Pazzaglia

Reti: Labriola al 25st
Ammoniti: Fraternali (ACG) | De Julis (Vis)
Note: recupero 0'-3'; angoli 2-6 ; buona cornice di pubblico; numerosa rappresentanza vissina; terreno di gioco in ottime condizioni; cielo parzialmente velato, temperatura gradevole.
Arbitro: Bonci di Pesaro
Assistente 1: Cordella di Pesaro
Assistente 2: De Marino di Pesaro








Questo è un articolo pubblicato il 23-08-2015 alle 19:35 sul giornale del 24 agosto 2015 - 1988 letture

In questo articolo si parla di sport, redazione, calcio, vivere pesaro, vis pesaro, atletico gallo colbordolo, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/anpi





logoEV
logoEV