SopravVivere Pesaro: Inps...ai pensionati sotto i 10mila euro un biglietto omaggio per l'Expò....

inps 2' di lettura 10/08/2015 - L'Inps, come pensionato sotto i 10.000 euro/anno, mi ha mandato una mail con cui mi offre un biglietto omaggio per l'EXPO!!! ECCO LA RISPOSTA CHE HO INVIATO ALL'INPS.

"Gentili Signori,
Ringrazio commosso per la gentile offerta, anche se non posso nascondere la mia perplessitá per una proposta che, al di lá della sua indiscutibile generosità, rischia purtroppo di apparire non solo allo scrivente ma a diversi pensionati al minimo o giù di lì di mia conoscenza, più che un cortese omaggio una sottile, anche se certamente involontaria, provocazione.

Perchè? Perchè offrire questa opportunitá a chi non riesce ad arrivare alla fine del mese, a pagarsi le medicine o un esame specialistico privato, o a faticare per coprire le bollette mensili, significa non conoscere quello che si fa. Eppure dai vostri tabulati dovrebbe risultare un numero colossale di pensionati in questa antisociale condizione. Ecco perchè questa proposta non sta nemmeno nello spirito del detto Panem et circenses. Ecco prima dei circences voi, o il governo per voi, dovrebbe assicurare ai sudditi almeno il panem!

Ma non solo. Ora vi invito a immaginare come uno che vive con la pensione sociale o minima mensile (tredicesima compresa) comunque non superiore a 769 euro mese, che dunque non arriva alla fine del mese, se non aiutato da eventuali familiari conviventi, possa recarsi a Milano almeno una giornata o due (altrimenti che va a fare all'Expo? il numero per le statistiche da sbandierare sulla stampa?), possa permettersi due o tre pasti, qualche bottiglia d'acqua (siamo in pieno agosto con caldo record), un pernottamento e poco altro.

Quest'idea, di matrice tipicamente renziana, appare come un'iniziativa propagandistica finalizzata a non so bene cosa!

Non era meglio accreditare, così tanto per dire, il valore corrispondente l'offerta alla prossima pensione?!

Per cui, ringraziando di nuovo, non posso che declinare questa vostra proposta, suggerendo per il futuro di ovviare a queste iniziative così concepite che assomigliano troppo ad una presa in giro!

Forse avreste potuto offrire in alternativa, soggiorni semestrali a Santo Domingo dove con la lauta pensione percepita, mi dicono che si può riuscire almeno due volte al mese ad andare in pizzeria.

In ogni caso prego di rappresentare ai vertici dell'INPS questo disagio che credo in tanti hanno provato leggendo la vostra mail. Distinti saluti."

Nota bene, al fondo della mail inviatami c'è scritto:
------------------------------------------
Questo e' un messaggio di posta elettronica generato automaticamente dal sistema, pertanto eventuali messaggi inviati a quest'indirizzo non saranno letti.
------------------------------------------

Ok, voi scrivete ma non leggete la risposte! Forse per paura di una raffica di insulti irripetibili?

Si commenta da sola! Un ottimo Ferragosto a tutti i lettori e a presto!


   

da Francesco Taronna
 





Questo è un articolo pubblicato il 10-08-2015 alle 08:57 sul giornale del 11 agosto 2015 - 3793 letture

In questo articolo si parla di attualità, redazione, pesaro, vivere pesaro, inps, notizie pesaro, Francesco Taronna, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/am2U

Leggi gli altri articoli della rubrica SopravViverePesaro





logoEV
logoEV


.