Amianto, Fabbri (PD): sbloccare subito fondi per bonifica Casale M. e altri siti

La senatrice Pd Camilla Fabbri 1' di lettura 17/06/2015 - Dichiarazione della senatrice Camilla Fabbri (PD), presidente della commissione d'inchiesta sugli Infortuni sul Lavoro.

"La legge di stabilità 2015 prevedeva il finanziamento in favore del comune di Casale Monferrato e di tanti altri comuni degli interventi di bonifica in quanto Siti di Interesse nazionale (SIN) contaminati dall'amianto, ma ad oggi non risultano avviati i trasferimenti necessari per far partire i lavori e questo, francamente, è inaccettabile, anche in virtù della presentazione dello Stato come parte civile nel processo Eternit bis".

Lo dichiara la senatrice del Pd Camilla Fabbri, presidente della commissione d'inchiesta sugli Infortuni sul Lavoro di Palazzo Madama. "È opportuno dunque - aggiunge Fabbri - che il Ministero dell’Ambiente, spiegando magari perché non siano stati finora trasferiti i fondi previsti dalla legge di stabilità, dia immediata esecuzione agli interventi necessari - conclude la senatrice - per la bonifica dei Siti di interesse nazionale".

Sulla vicenda la senatrice Fabbri ha presentato un’interrogazione al ministero dell’Ambiente.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-06-2015 alle 04:14 sul giornale del 18 giugno 2015 - 1297 letture

In questo articolo si parla di politica, pd, camilla fabbri, On. Camilla Fabbri Senatrice PD

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/akP3





logoEV
logoEV
logoEV