Vivere in Salute: i mille usi che non sapevi dell'acqua ossigenata

acqua ossigenata 2' di lettura 21/05/2015 - L’uso del perossido di idrogeno o acqua ossigenata è ben conosciuto da tutti. Come disinfettante per ferite, escoriazioni e ulcere ha un impiego vastissimo.

In farmacia la si trova nel suo formato classico con una concentrazione che varia dal 3 al 6 per cento. Dosaggi maggiori di perossido di idrogeno devono essere adeguatamente diluiti o usati con le dovute precauzioni. Questa favolosa acqua è molto versatile e la si può usare anche per molti altri usi.

- Per esempio può essere usata in combinazione con l‘aceto bianco, in uno spray. In questo modo è capace di eliminare totalmente i batteri Salmonella ed E. coli presenti sulle superfici delle cucine e dei bagni di casa.

- In caso di afte e gengiviti del cavo orale, l’acqua ossigenata diluita può essere utilizzata come collutorio con risultati sorprendenti oppure usata per disinfettare lo spazzolino da denti. Occorre immergerlo per alcuni minuti in un bicchiere con abbastanza acqua ossigenata e il risultato sarà ottimale.

- Rimuove gradualmente il tartaro dai denti: basterà inumidire lo spazzolino con alcune gocce d’acqua ossigenata ed usarlo normalmente, risciacquando la bocca alla fine. Attenzione a non esagerare con le dosi e ad usare sempre acqua ossigenata diluita per non aggredire troppo lo smalto dei denti.

- Elimina i funghi che causano il cattivo odore dei piedi: basterà effettuare un pediluvio la sera, prima di andare a letto, per impedire lo sviluppo dei funghi.

- Ottimo alleato anche contro l’influenza alleviando raffreddore o sinusite: mescolare metà di acqua ossigenata diluita con metà di acqua pura ed introdurre con un contagocce nelle narici alcune gocce e poi soffiare il naso.

- Ottimo segreto di bellezza per schiarire le macchie sul viso: si può inumidire la parte che si desidera usando un cotton-fioc prima di andare a dormire.

- Sbianca anche le unghie ingiallite: si può mettere in un pentolino d’acqua calda un cucchiaio di acqua ossigenata e lasciare le unghie (pulite e senza smalto) immerse in questa soluzione per 10 minuti poi lavarsi le mani.

- L’acqua ossigenata è utilissima anche per eliminare quel fastidioso effetto di orecchio chiuso che spesso capita quando si nuota al mare o in piscina. Basta una goccia di perossido di idrogeno per togliere l’acqua dal canale auditivo dell’orecchio.

– E’ utile infine per lavare frutta e verdura: mettetela in una bottiglietta spray e spruzzatela sugli ortaggi, lasciandola agire qualche minuto e poi risciacquatela. Ricordiamo che prima di ogni uso sarebbe meglio contattare il proprio medico oppure uno specialista. Inoltre come specificato, è necessario utilizzare l’acqua ossigenata DILUITA , acquistabile in tutte le farmacie e supermercati.






Questo è un articolo pubblicato il 21-05-2015 alle 08:33 sul giornale del 22 maggio 2015 - 3008 letture

In questo articolo si parla di attualità, medicina, salute, articolo, farmacista, Dottoressa Galli Valentina, acqua ossigenata

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/ajH5

Leggi gli altri articoli della rubrica Vivere in Salute





logoEV
logoEV
logoEV