Danni mareggiate, Giorgi risponde a Ricci: "Mai lette tante eresie raggruppate in poche righe"

Paola Giorgi 2' di lettura 21/04/2015 - Mai lette tante eresie raggruppate in poche righe come quelle scritte da Ricci. La Regione va in soccorso delle imprese turistico ricettive balneari danneggiate dalle violente mareggiate degli scorsi mesi , beffate dal mancato riconoscimento dello stato di emergenza da parte del Governo Renzi, mettendo in campo risorse aggiuntive pari a circa 750mila euro, destinate al turismo, per concedere contributi a fondo perduto a ristoro dei danni subiti e Il Giovane Felice, Sindaco di un Comune costiero, invece di rallegrarsi per l'opportunità concessa anche alle imprese balneari del suo territorio, va su tutte le furie.

Dice che la Regione toglie i fondi per ripascimenti, mentre ne riceve la quota spettante al proprio Comune dal capitolo della difesa della costa finanziato nella prima variante al bilancio con 1 Milione di Euro, subito messi nelle disponibilità dei Comuni, nonostante la tranvata del taglio di 230 Milioni di Euro di trasferimenti alla Regione Marche da parte del suo Governo Renzi. I

l Giovane Felice poi, dimentica anche che il Comune di Pesaro ha ottenuto dalla Regione Marche un contributo straordinario di 90mila euro , inserito in assestamento di bilancio 2014, per interventi di manutenzione costiera.

Ciliegina sulla torta la postilla di Biancani che, da degno collega, fa una gran confusione dalla quale si evince una grande superficialità. Informo i ragazzi che, invece di star lì ad attaccare il lupo cattivo, in queste settimane noi in Regione abbiamo lavorato ed ottenuto un nuovo sopralluogo della Protezione Civile Nazionale che tornerà nelle Marche i prossimi 5 e 6 Maggio, sui luoghi danneggiati dal maltempo e prontamente segnalati, perché vogliamo che l'ingiustizia subita dal mancato riconoscimento dell'emergenza venga sanata.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-04-2015 alle 10:46 sul giornale del 22 aprile 2015 - 1369 letture

In questo articolo si parla di attualità, assessore, Paola Giorgi, giorgi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/ainD





logoEV
logoEV


.