Bravi atleti e genitori della Judo Fazi Pesaro

Judo Fazi Pesaro a Foligno 2' di lettura 20/04/2015 - Il Palasport Paternesi, di Foligno, ha ospitato nel fine settimana del 18 e 19 aprile il 2.o trofeo Smile di Judo. Ottimi i risultati ottenuti dai giovani della Judo Fazi Pesaro, tornati a casa con molti piazzamenti positivi, compreso un grande numero di medaglie d'oro.

Ancora una volta una trasferta ricca di soddisfazioni, che permette di sottolineare almeno tre punti importanti: l'aumento progressivo degli atleti della società di Pesaro ed il continuo miglioramento dei risultati, il che lascia sperare in vittorie ancora più importanti quando gli attuali giovanissimi potranno iscriversi a competizioni più "adulte"; la coesione del gruppo in tutti i suoi componenti; la preziosa collaborazione dei genitori, che non solo si attivano per accompagnare i figli in trasferta, ma si trasformano in parte attiva e competente nei ruoli di "servizio" una volta sul campo di gara, permettendo alla Società di contenere i costi di gestione, senza minimamente intaccare il livello dei risultati.

Considerando che il proverbio dice: "da cosa nasce cosa", l'obiettivo è che questi risultati siano lo stimolo migliore per l'ingresso in squadra di sempre nuovi mini atleti, mentre i giovani attuali maturano e puntano ad obiettivi più ambiziosi, magari stimolati a fare bene proprio per non sfigurare di fronte alle nuove leve...

Nell'attesa dei prossimi appuntamenti, a seguire il dettaglio sui risultati dei pesaresi della Judo Fazi nella gara di Foligno.

Medaglie d'oro: Martina Broccoli (20 kg, categoria Bambini); Vladimir Postolachi (24 kg), Filippo Basili (26), Giovanni Fraternali (35), nella categoria Fanciulli; Sebastiano Ricci (36), Niccolò Alessandrini (39), Ion Caus (45), nella categoria Ragazzi; Alex Naghi (60, Esordienti A); Mattia Iacomucci (55) e Lucrezia Carletti (57) nei Cadetti.

Medaglia d'argento per Michelangelo Fabbietti (22, Bambini).

Medaglia di bronzo per Manuel Bracci (28, Fanciulli), Luca Barucca e Simone Marraffa (60, Cadetti), Martin Slavev (+100 kg, Seniores). Oltre al quinto posto di Daniel Eremeev (55, Esordienti B).








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-04-2015 alle 07:26 sul giornale del 21 aprile 2015 - 1823 letture

In questo articolo si parla di sport, judo, pesaro, pesaro urbino, judo fazi, Judo Fazi Pesaro Urbino, Fazi, judo pesaro

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/aikm





logoEV
logoEV
logoEV


.