Strade danneggiate, oltre 15 sopralluoghi della Provincia

Tagliolini con il sindaco di Tavoleto 2' di lettura 17/04/2015 - Si sono conclusi con oltre quindici sopralluoghi sulle strade più danneggiate i due incontri che il presidente della Provincia Daniele Tagliolini ha avuto nell’intera giornata di ieri con i sindaci di Tavoleto Nello Gresta, di Montecalvo in Foglia Donatella Paganelli, di Auditore Giuseppe Zito, di Monte Grimano Terme Luca Gorgolini, di Mercatino Conca Omar Lavanna e con il vicesindaco di Sassofeltrio Paolo Morelli per individuare strategie comuni per far fronte alle situazioni più gravi.

Prima fra tutte, l’enorme frana sulla strada provinciale “Tavoletana”, che ha lasciato il Montefeltro isolato dalla Romagna (in via provvisoria è stata riaperta la vecchia strada comunale di collegamento). Al riguardo, la Provincia farà subito sondaggi e trivellazioni per verificare lo stato geologico della frana ed avviare il ripristino di una viabilità provvisoria, in attesa di fondi più consistenti che dovranno arrivare dalla Protezione civile e dal Ministero delle Infrastrutture. Il presidente ha quindi visionato la frana che dal territorio del comune di Auditore arriva a Fontanelle di Sassocorvaro, un vero e proprio fiume di fango e terra.

“Siamo preoccupati - ha detto il sindaco di Auditore Giuseppe Zito - perché va ad interessare i centri abitati e le famiglie e con le annunciate piogge staremo tutti in allerta, io in primis in qualità di responsabile della protezione civile. Avere vicino il presidente della Provincia, che è venuto a constatare i danni e a spiegarci le linee guida degli interventi, è un segnale forte per tutti noi. Ci ha anche espresso la volontà di creare squadre di cantonieri, che sarebbero molto importanti per la viabilità e la sicurezza dei cittadini. Con le poche risorse che arrivano a Comuni e Provincia, non ce la facciamo a risolvere tutte le emergenze, per questo facciamo appello alla Regione e al governo nazionale, non possiamo lasciare il territorio alla mercè delle intemperie”.

“Ogni volta che attraverso la strada provinciale che da Borgo Massano conduce a Tavoleto – ha detto il sindaco di Montecalvo in Foglia Donatella Paganelli – mi preoccupo per le sue condizioni. Nel nostro comune abbiamo un bel panorama ma tante frane e strade che vanno in malora. Il dissesto idrogeologico e le piogge frequenti non fanno che peggiorare la situazione. Le bellezze del territorio, se non c’è una viabilità adatta, perdono il loro valore, un territorio senza strade è un territorio monco”.

Altri sopralluoghi hanno riguardato un ponte a Sassofeltrio ed il fiume Conca, per verificare gli argini, la portata dell’acqua e la ghiaia a Mercatino Conca e a Sassocorvaro. Presidente e sindaci chiederanno anche un incontro con i rappresentanti del Consorzio di Bonifica per analizzare gli scenari di rischio legati al fiume Foglia.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-04-2015 alle 16:17 sul giornale del 18 aprile 2015 - 849 letture

In questo articolo si parla di attualità, pesaro, provincia di pesaro e urbino, provincia pesaro urbino

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/aidd







.