Vivere in Salute: Cani e gatti, vaccini naturali per i bambini

Vivere in Salute: Cani e gatti, vaccini naturali per i bambini 1' di lettura 02/04/2015 - I bambini che crescono a contatto con animali domestici come cani e gatti si ammalano di meno rispetto a quelli che non hanno animali accanto a sé. Meno tosse, raffreddore e riniti per i piccoli che hanno in casa un amico a quattro zampe.

Questo è quanto uno studio condotto da una equipe di ricercatori dell’ospedale di Kuopio, in Finlandia ha scoperto prendendo in esame 397 bambini finlandesi nei primi mesi di vita. Dopo un anno di studi ed osservazioni, i piccoli che vivevano con animali hanno mostrato una riduzione del 30% dei disturbi come tosse e riniti e del 50% di infezioni alle orecchie. Questo ovviamente associato anche ad una riduzione nell’uso di antibiotici per i bambini con animali a seguito.

Dunque il contatto con animali domestici fa bene al bambino?

Lo studio dice che, essere esposti a condizioni di “media-scarsa igiene”, aiuta e stimola il sistema immunitario. Vivere per parecchie ore al giorno a contatto con un cane o un gatto avrebbe un effetto protettivo, perché attraverso la diversità microbica si favorisce l’innalzamento delle difese immunitarie fin dalla prima età. Su questo argomento numerosi studi sono in corso e altrettanti devono essere ancora approfonditi. Di certo la compagnia di un dolce peloso in casa, oltre a portare allegria e positività a tutta la famiglia, rappresenta un laboratorio creativo e di socializzazione unico per il bambino e anche una medicina naturale per la sua salute.






Questo è un articolo pubblicato il 02-04-2015 alle 07:00 sul giornale del 03 aprile 2015 - 2380 letture

In questo articolo si parla di attualità, bambini, medicina, salute, cani e gatti, articolo, farmacista, Dottoressa Galli Valentina, vivere in salute, vaccini naturali

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/ahym

Leggi gli altri articoli della rubrica Vivere in Salute





logoEV
logoEV
logoEV