SopravViverePesaro: altro che festeggiare "unbelpo" quì siamo alla fame

Centro per l'impiego di Pesaro Ingresso 1' di lettura 09/03/2015 - Non tutti oggi, 8 marzo, hanno "unbelpo" da festeggiare....o da folleggiare nei locali...qui siamo alla fame...spero soltanto che aprano i portoni e non li facciano stare al freddo sotto le stelle per tutta la notte.

Oggi, domenica,alle ore 12.00 al Job sono arrivate le prime persone per fare la fila fino alle ore 8.30 di domani, lunedì, per la consegna delle domande per i tirocini over 30, sei mesi per 650 euro al mese. Sempre con la speranza che l'INPS non decida di tassarli.

C'è chi canta e chi piange....chi governa canta vittoria chi non ha lavoro piange e si accontenta di quello che trova.....Grandi responsabilità abbiamo noi che per la prima volta lasciamo ai figli un paese peggiore di quello che i nostri padri ci avevano consegnato.

I nostri genitori lo hanno tirato fuori dalle rovine della guerra....noi abbiamo lasciato che, con il nostro silenzio colpevole, la classe dirigente lo massacrasse con avidità ...mettendo nelle proprie tasche ciò che doveva servire per il benessere collettivo.

Mi sembra di essere ritornati al dopoguerra quando si aprivano cantieri per dare pane e lavoro a chi non aveva occupazione o era tornato dal fronte.


   

da Francesco Taronna
 





Questo è un articolo pubblicato il 09-03-2015 alle 08:15 sul giornale del 10 marzo 2015 - 5850 letture

In questo articolo si parla di attualità, redazione, pesaro, vivere pesaro, centro per l'impiego, notizie pesaro, Francesco Taronna, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/agr3

Leggi gli altri articoli della rubrica SopravViverePesaro





logoEV
logoEV


.