Fondi Marche, Ceriscioli: 'Evidente necessità di cambiamento'

Luca Ceriscioli 1' di lettura 12/02/2015 - “Esprimo la massima fiducia nell’operato della magistratura , augurandomi che possa essere fatta chiarezza quanto prima, nell'interesse delle persone coinvolte e soprattutto delle cittadine e dei cittadini e delle istituzioni”.

Lo afferma Luca Ceriscioli, candidato alle primarie del centrosinistra per la scelta del Governatore della regione.


“Nella convinzione – aggiunge- che i consiglieri possano dimostrare l’appropriatezza dei loro comportamenti e sempre più evidente la necessità del cambiamento. Forse già da diversi anni sarebbe stato necessario eliminare dal bilancio della regione i fondi dei gruppi destinandoli ai bisogni più diretti dei marchigiani colpiti dalla crisi”.


da Comitato Marche Ceriscioli Presidente





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-02-2015 alle 19:11 sul giornale del 13 febbraio 2015 - 1185 letture

In questo articolo si parla di politica, luca ceriscioli, Comitato Marche Ceriscioli Presidente

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/afkK


Danilo Fuligno

13 febbraio, 14:11
Ceriscioli,

Sei una gran brava persona, peccato per il tuo partito, quello col più alto numero di inquisiti, coinvolto nel maggior numero di scandali, e responsabile, con la sua politica fiscale da rapina degli Italiani onesti che lavorano, dell'impoverimento del paese.
Per come ti ho conosciuto io, posso dire che sei troppo onesto per stare nel PD; oppure ti impegni anche dentro il partito, a fare sì che il PD non sia solo il partito dei burocrati e dei "clientes" di stato, ma riprenda veramente a tutelare lavoratori e imprenditori, e basta tassa sulla casa, sui capannoni e sui terreni.
La proprietà non è un crimine, specie se dietro questa proprietà ci sono anni di schiene spezzate, di nonni, genitori, fratelli e sorelle, e tassarla è un'infamia, così come è infame tassare i risparmi e chiedere il Canone Rai, con quello schifo che è diventata la TV di stato.