Pesaro prima italiana su Google grazie al "sindaco 'matto' che ha puntato sulla comunicazione"

Matteo Ricci 2' di lettura 17/12/2014 - Un risultato straordinario quello ottenuto da Pesaro sul motore di ricerca più importante del mondo. La nostra città è risultata l’italiana più ricercata su Google Trend.

"Questa é la dimostrazione che abbiamo preso la strada giusta, una città che non comunica e una città che non esiste. La strategia di comunicazione di questa città é la strada per uscire dalla crisi economica. Questo riconoscimento é andato al di la delle più rosee aspettative".

L’argomento che ha permesso a Pesaro di scalare la classifica è stato il tema dell’allungamento della stagione che ha “acceso un riflettore enorme su di noi – prosegue Ricci - É la dimostrazione che dobbiamo continuare ad essere visibili. Vogliamo essere per il prossimo anno la prima città italiana ad avere il sole assicurato”.

Questo risultato consentirà a Pesaro di portare avanti con più facilità la strategia turistica. "La nostra rimane una città industriale e manifatturiera ma che non può vivere solo con questi settori. Occorre far conoscere la bellezze di Pesaro. Un sindaco matto che ha puntato sulla comunicazione, una volta che la città assume questa valenza dovremo essere tutti orgogliosi. In termini economici vale milioni di euro".

Il rilancio è immediato: "La prima applicazione del city brand, che uscirà a gennaio, conterrà la dicitura 'prima città italiana su Google trend'. Deve diventare il nostro biglietto da visita in Italia e nel mondo. Stamperemo adesivi e li metteremo nelle vetrine di alberghi, ristoranti, stabilimenti. Lo ripeto se non si fosse capito: quanto ha prodotto in termini economici, la strategia di comunicazione, a gratis?".

"Abbiamo bisogno di lavorare molto sulla nostra visibilità - conclude Ricci - Tutti sappiamo che siamo in un mare di guai, però questo ci dimostra che non é la fissazione di uno o di una giunta. Non lo dico io, lo dice mister Google".






Questo è un articolo pubblicato il 17-12-2014 alle 12:48 sul giornale del 18 dicembre 2014 - 1570 letture

In questo articolo si parla di attualità, pesaro, matteo ricci, google, rossano mazzoli, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/ac5f





logoEV
logoEV