A Villa Celestina solidarietà è anche promozione sociale

La cena a Villa Celestina 1' di lettura 17/12/2014 - La generosità è una qualità che può essere un sostegno a chi ha di meno e può e realizzarsi in modi diversi.

Come la cena offerta martedì scorso da Celestina e Davide, titolari del ristorante “Villa Celestina” (zona Siligate), che hanno voluto contribuire per aiutare le persone in difficoltà lavorative. In occasione delle festività natalizie, hanno infatti organizzato una cena con le famiglie che, grazie alle rete dei servizi pubblici e privati hanno svolto tirocini formativi e lavorativi, realizzati dall'assessorato alla Solidarietà con l'azione di tutoraggio svolta da Stefano Falcioni e dall'assistente sociale Manuela Pianosi.

Alla cena c'erano oltre 60 persone tra le quali l'assessore alla Solidarietà Sara Mengucci e l'assessore alla Operatività Andrea Biancani (molti tirocini infatti si sono svolti nel settore della manutenzione). Hanno partecipato anche i rappresentanti dell'associazione “Work Restart Pesaro”.

“E' stato certamente un gesto di solidarietà significativo – sottolinea l'assessore Sara Mengucci – un importante momento di condivisione e di augurio per un nuovo anno di fiducia e di speranza – ha detto l'assessore Mengucci – una serata all'insegna della solidarietà, ma anche della promozione sociale”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-12-2014 alle 07:37 sul giornale del 18 dicembre 2014 - 3070 letture

In questo articolo si parla di attualità, pesaro, Comune di Pesaro

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/ac5C





logoEV