"Salve, sono dell'Inps": falsa dipendente entra in casa e ruba 15mila euro

Venditore porta a porta 1' di lettura 16/12/2014 - Una 85enne residente a Tombaccia è stata derubata da una sedicente dipendente dell'Inps. La donna è riuscita a fuggire con un bottino di 15mila euro.

Ha aperto la porta di casa a quella che a tutti gli effetti le sembrava una dipendente dell'Inps venuta a verificare alcuni pagamenti. Una 85enne residente a Tombaccia è così caduta nella trappola di una truffatrice, in cerca di denaro e oggetti preziosi.

L'episodio è avvenuto oggi pomeriggio. La ladra ha approfittato di un momento di distrazione dell'anziana per frugare in alcuni cassetti riuscendo a trovare la somma di 15mila euro. Poi in tutta fretta ha abbandonato l'appartamento. L'anziana ha sporto denuncia alla polizia, mai avrebbe pensato che si trattasse di una truffatrice.






Questo è un articolo pubblicato il 16-12-2014 alle 08:00 sul giornale del 17 dicembre 2014 - 2007 letture

In questo articolo si parla di cronaca, truffa, redazione, pesaro, rossano mazzoli, notizie pesaro, articolo, venditore porta a porta

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/acZT





logoEV