Cane chiuso in un sacco e gettato come spazzatura salvato dai vigili del fuoco

Il cane soccorso dai vigili del fuoco 1' di lettura 14/12/2014 - Un cane è stato salvato in extremis dai vigili del fuoco dopo essere stato gettato in un fossato. Il fatto è accaduto a Talacchio.

Un ritrovamento sconvolgente quello fatto dai vigili del fuoco di Pesaro questa mattina, alle 10.30 circa, a Talacchio di Vallefoglia. Un meticcio in pessime condizioni di salute è stato ritrovato chiuso in un sacco della spazzatura gettato in un fosso.

Ad allertare i vigili del fuoco è stato un ragazzo, che mentre percorreva via Pontevecchio ha udito i lamenti del cane provenire dal fondo di un fossato. Giunti sul posto, i pompieri si sono imbragati e scesi per 15 metri fino alla base del canale.

Sul fondo, all'interno di un sacco ermeticamente sigillato e immerso nell'acqua, i vigili del fuoco hanno individuato il cane. Il quadrupede è stato portato in salvo e al caldo fino all'arrivo dei veterinari. Sul posto anche la polizia municipale di Pian del Bruscolo che ha analizzato il cane che sembrerebbe sia privo di microchip.

Una brutta avventura per questo povero animale, ora è caccia all'autore di questo ignobile gesto.








Questo è un articolo pubblicato il 14-12-2014 alle 20:30 sul giornale del 15 dicembre 2014 - 4113 letture

In questo articolo si parla di cronaca, pesaro, talacchio, rossano mazzoli, cane abbandonato, vallefoglia, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/acVP





logoEV
logoEV
logoEV


.