Volley Pesaro: B1, Babbi suona la carica 'Adesso pensiamo a Orvieto'

Francesca Babbi schiacciatrice volley pesaro 1' di lettura 04/11/2014 - La schiacciatrice pesarese, best scorer nella gara di sabato, analizza il momento di Volley Pesaro.

Terzo successo consecutivo in altrettante partite ufficiali per Volley Pesaro, non si poteva chiedere avvio migliore alle ragazze di Bertini, che in tre set battono le laziali della Fortitudo Città di Rieti.

Dopo la vittoria è Francesca Babbi, best scorer della partita con 17 punti, a commentare il match: “Abbiamo gestito l’incontro dall’inizio alla fine. Penso che il risultato finale non sia mai stato in dubbio, così come deve essere contro avversari molto meno attrezzati di noi. Il nostro obiettivo erano i tre punti e siamo state brave a mantenere alta la concentrazione, nonostante queste partite possano nascondere l’insidia di rilassarsi, adeguandosi al gioco avversario”.

Se nella partita passata era stata Elisa Mezzasoma a mettersi in evidenza con le sue giocate, questa è stata la volta dei posti quattro: “Siamo una squadra completa in tutti i fondamentali, equilibrata e organizzata. In base alle partite e agli avversari che ci troveremo davanti, ci sarà qualcuno che risulterà fare più punti di altri – osserva Francesca - , questo secondo me è un grande vantaggio”.

Guardando subito avanti, e quindi al prossimo impegno contro Orvieto, Francesca Babbi suona la carica: “Orvieto è una squadra che come noi ha allestito un roster competitivo. Nei prossimi giorni lo studieremo meglio, sicuramente sulla carta sono forti. Però se noi esprimeremo il nostro gioco, sono sicura che non usciremo da quel palazzetto deluse”.


   

da Volley Pesaro





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-11-2014 alle 12:06 sul giornale del 05 novembre 2014 - 1034 letture

In questo articolo si parla di sport, pesaro, volley, sport pesaro, volley pesaro, schiacciatrice, Francesca Babbi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/aaZ8





logoEV
logoEV


.