SopravVivere Pesaro: ....ed anche i water non vivono tempi sereni

2' di lettura 06/10/2014 - Domenica me ne andavo, lento pede, a spasso per le vie del Centro di Pesaro. Ero affascinato dalle iniziative. Appena arrivato in piazza una esplosione di colori e di profumi...la Fiera di S.Francesco, mostra mercato delle piante.

Un brulichio di gente tuffata fra i vasi e le piante a scegliere quella più bella da donare alla mamma o alla nipotina o alla morosa. In tanti si allontanavano con le piante appena comperate ed in tanti arrivano per comperarne altre, mi sposto verso il mercato delle erbe..tanti bambini seduti in attesa di un probabile teatro delle marionette. Esco e mi accingo a percorrere la via Branca...in lontananza sento un rullio di tamburi ed appena arrivato nel piazzale Lazzarini mi ritrovo in mezzo agli sbandieratori di Corinaldo.

Torno indietro e davanti al Teatro Sperimentale mi ritrovo due graziose sposine in abito bianco, qualche passo più avanti due cavali bianchi che trascinavano una carrozza con una coppia di sposi. Mi sembrava di vivere in una favola. Arrivo alla Palla e subisco il fascino del Villino Ruggeri e mentre cammino in me sorge un interrogativo: era parecchio che girovagavo, ero vicino ai bagni pubblici che faccio arrivo a casa o me ne libero? Anche se puzzolenti per noi maschietti in piedi può anche andare bene.

Nel mentre valutavo sento arrivare dal bagno delle imprecazioni, mi avvicino e vedo l'addetto alle pulizie che scagliava moccoli in tutte le lingue. Lo spettacolo era indescrivibile ...il water ed il lavabo di ceramica completamente fatti a pezzi...una furia inenarrabile aveva colpito il posto. Mi è venuta in mente una scena apocalittica tipo un pancione pieno di gas che è esploso in corso d'opera trascinando nella rovina tutto ciò che ha incontrato nel suo raggio di azione.

Qualcuno sostiene che la responsabilità è dell'inciviltà di alcuni e non ha torto, io, però, aggiungo che educazione, prevenzione, controllo e sicurezza siano prerogativa delle famiglie ed, in parte preponderante, delle istituzioni. Anche questo accade a Pesaro!

Alla prossima!






Questo è un articolo pubblicato il 06-10-2014 alle 07:19 sul giornale del 07 ottobre 2014 - 2847 letture

In questo articolo si parla di attualità, redazione, pesaro, vivere pesaro, notizie pesaro, Francesco Taronna, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/0Dl

Leggi gli altri articoli della rubrica SopravViverePesaro