Buon Ferragosto!!! Il punto......di Francesco Taronna

Francesco Taronna 2' di lettura 12/08/2014 - ...e nel mentre la Guardia di Finanza ci informa che una volta su 3 quando facciamo il pieno al distributore ci truffano, apprendiamo anche che il 67% della produzione del settore manifatturiero italiano ormai si è spostata all'estero in quanto i profitti sono diminuiti del 50%.

A parte il fatto che il ricarico, per le aziende del Made in Italy, è sproporzionato e, quindi, ci starebbe bene anche un guadagno inferiore del 50%, perchè dobbiamo continuare a dargli legittimità. Basta una leggina piccola piccola: è da considerare Made in Italy il prodotto le cui materie prime sono lavorate e trasformate in Italia fino ad arrivare al prodotto finito. Non è possibile che si vada a comperare un capo di Armani e si scopra che è fatto in Slovenia.

Renzi per trovare una platea disposta ad ascoltarlo senza contestazioni è andato alla riunione degli Scout alla Tenuta di San Rossore. Lì nessuno ha aperto bocca e gli hanno consegnato anche un riconoscimento. In Italia invece continua a dire che tutto va bene e nel mentre lo dice Berlusconi se la ride sotto i baffi (gli presto i miei). Infatti le uniche cose che è riuscito a fare sono quelle che hanno avuto i voti dei berluscones...le altre sono un disastro. La Spagna è fuori dalla debacle economica, anche in Grecia cominciano segnali di distensione, in Italia siamo nuovamente in recessione. "Ma come ho dato 80 euro a tutti i lavoratori dipendenti perchè li spendessero, dove li hanno nascosti ?". Nessuno si è preso la briga di spiegargli che tariffe e servizi, prestazioni sanitarie, acqua, spazzatura, trasporti sono aumentati del 6% cioè hanno rimangiato gli 80 euro ed in più a chi non è stato concesso l'obolo il potere d'acquisto è ulteriormente diminuito dello stesso importo. E' la solita politica italiana del dare con una mano e riprendersi il tutto con gli interessi con l'altra. Ed intanto la nostra politica dell'accoglienza ci sta costando 12 miliardi...non esprimo giudizi ma solo azzardo a dire....con questi chiari di luna ce li possiamo permettere?

Tutto il mondo è in allerta e convoca riunioni d'emergenza degli organismi atti a tutelare la salute dei cittadini...ebola, tbc, lebbra, scabbia, in Italia ci dicono che siamo pronti...pronti a cosa ad intervenire preventivamente per evitare casi o ad isolare i casi per evitare il contagio per il resto della popolazione? Al riguardo anche fra le Forze dell'Ordine comincia a serpeggiare un certo nervosismo. Mi sorge il dubbio che, come per l'aviaria, il tutto sia predisposto per garantire megaprofitti alle multinazionali del farmaco.

Intanto mettiamo una sordina al tutto e auguriamoci di passare un sereno Ferragosto con i nostri affetti.

A presto!


   

da Francesco Taronna
 





Questo è un articolo pubblicato il 12-08-2014 alle 07:00 sul giornale del 13 agosto 2014 - 1686 letture

In questo articolo si parla di attualità, economia, redazione, pesaro, finanza, vivere pesaro, made in italy, matteo renzi, notizie pesaro, Francesco Taronna, articolo, truffa benzina

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/8to





logoEV
logoEV


.