Tombaccia vince il Palio 2014 e bissa il successo dello scorso anno. Miss Palio è Sarah Asquini (Porto)

Tombaccia vince il Palio dei Bracieri - foto 'Mattia Tonucci di TO.be Photo 3' di lettura 04/08/2014 - Il Palio dei Bracieri 2014, quarta edizione, è stato vinto dalla contrada di Tombaccia che ha bissato il successo dello scorso anno, pareggiando i conti con Pantano che aveva vinto le prime due edizioni.

Proprio il quartiere nerobiancorosso, è stato artefice del fatto più incredibile quando, dopo una rimonta incredibile su S.Maria dell'Arzilla, di presentava in testa a poch metri dal traguardo con la coppia Gnaccarini-Zonchetti. Il primo, frazionista interno, già stava pregustando l'accesso alle finali salutando i contradaioli quando, il terreno reso infido dalla pioggia o una buca lo facevano cadere lasciando strada libera ai gialloverdi, fra lo scoramento generale dei propri contradaioli che aspettano questa giornata per reimpossessarsi del palio. Questo è il Palio, una gara di colori ma anche di una competizione vere che vive di momenti di gioia e di delusione.

Un bravo a Massimiliano Santini il suo organizzatore e all'Amministrazione Comunale che da niente si è trovata a gestire un evento che porta in città ed in particolare nel fossato e intorno ai 400 metri della recinzione di Rocca Costanza, parecchie migliaia di persone. Bellissmo l'arrivo delle Contrade, bellissime tutte le coreografie presentate nel fossato, bellissime le 13 miss che si sono sfidate per il titolo di reginetta del Palio, andato alla fine appannaggio di Sarah Asquini della contrada del Porto.

Belli i colori e vedere tante famiglie insieme per una giornata di festa che neanche un aquazzone estivo ha cercato di rovinare. Ma gli organizzatori ordinava di proseguire e proprio mentre l'acqua scendeva copiosa, Muraglia e Porto portano a termine le loro esibizioni. Alla fine una gran bella festa con 'assessore Belloni e il sindaco Ricci presenti alla manifestazione e che alla fine hanno voluto premiare i vincitori. Per la gara, le batterie sono state quattro. Nella prima Soria ha vinto, battendo S.Veneranda, V.Fastiggi e Tre Ponti. Nella seconda, vittoria di S.Maria dell'Arzilla con Montegranaro seconda e Pantano terza. Nella terza batteria, vittoria di Tombaccia su V.S.Martino e Vismara. Infine Porto che ha battuto Muraglia e V.Ceccolini.

Nella finale, corsa alle 21.45 serali, la vittoria è andata a Tombaccia che nell'ultimo giro ha superato S.Maria dell'Arzilla che aveva dominati gli altri tre giri, terza Soria e quarto il Porto. Qui di seguito ribadiamo tutti i premi assegnati :

Miglior video: Tre Ponti
Miglior coreografia: S.Maria dell'Arzilla
Miglior addobbo del quartiere:
Muraglia Miglior braciere: S.Veneranda
Miglior stand gastronomico: Vismara
Premio Rocca Costanza: Monteganaro
Miss Palio. Sarah Asquini (Porto)
Premio Fair Play (in memoria di Saverio Mancini): Porto
Premio tagliandi Resto del Carlino: Muraglia

La giornata ha avuto come presentatore Luigi Pansino, la presenza con la diretta dalle ore 17 di Radio Prima Rete (la radio del Palio) e le riprese di Tele 2000 che trasmetterà il video della manifestazione in TV.

Appuntamento alla quinta edizione nel 2015.








Questo è un articolo pubblicato il 04-08-2014 alle 09:32 sul giornale del 05 agosto 2014 - 10324 letture

In questo articolo si parla di attualità, pesaro, vivere pesaro, tombaccia, eventi pesaro, palio dei bracieri, luca pandolfi, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/79T





logoEV
logoEV


.