Basket: Consultinvest main sponsor della Vuelle

Consultinvest main sponsor della Vuelle 3' di lettura 03/08/2014 - Finalmente! Habemus Papam! E’ stato ufficializzato ieri dalla Vuelle l’aggancio del tanto atteso main sponsor, dopo due anni di cinghia tirata e di scarsella quasi vuota. Sarà la Consultinvest s.p.a., in realtà il nome più gettonato fra quanti venivano fatti da Pesarobasket, la società che metterà finalmente il proprio marchio sulle maglie biancorosse.

Si tratta di una rinomata società di consulenza finanziaria, gestione del risparmio ed intermediazione mobiliare, con sede a Modena e con una filiale anche nella nostra città. Il nuovo sponsor, che già faceva parte del consorzio dei comproprietari della Vuelle, verrà presentato ad autorità, stampa e tifoseria domani pomeriggio, alle ore 16, nella Sala del Consiglio Comunale, alla presenza del Sindaco Matteo Ricci, che di certo si è dato anch’egli assai da fare perché la trattativa andasse a buon fine.

Per quanto concerne il contributo di sponsorizzazione, si parla di una somma attorno ai trecentomila euro, da aggiungersi a quella già messa a disposizione da Consultinvest come partecipante al consorzio. Davvero una manna che scende dal cielo al momento giusto, visto che sono attualmente aperte trattative importanti per completare il roster della nuova Vuelle.

Se infatti sembra purtroppo ormai sfumata la possibilità di portare a Pesaro il centro Shawn Jones, che dicono sia ben deciso a tentare la salita in NBA, vi sono altri nomi di rookies di belle speranze nell’agenda della Vuelle, power forwards e centri di ottime doti atletiche e di apprezzabile livello tecnico, visionati anche personalmente da Stefano Cioppi nella Summer League appena conclusa. Un budget più ricco a disposizione potrebbe quindi permettere alla dirigenza biancorossa di non perdere le occasioni più ghiotte per completare nel modo migliore la squadra, mettendo subito nero su bianco in contratti d’ingaggio che altrimenti, senza la necessaria disponibilità economica, avrebbero rischiato di rimanere aria fritta.

E’ evidente, inutile sottolinearlo ancora, che il settore lunghi sarà di importanza fondamentale per definire la caratura della squadra che si sta formando in questi giorni, ma sarà decisivo anche il livello tecnico dell’asse play-pivot, da sempre uno dei punti fermi nel gioco della palla a spicchi. Se quindi Kendall Williams sembra il tipo giusto per tenere in mano le redini del gioco biancorosso, sarà essenziale fornirgli un punto di riferimento decisamente affidabile sotto canestro, e trovare allora un centro che, anche se ben difficilmente potrà rivelarsi al livello di O.D. Anosike perché i miracoli raramente si ripetono, riesca comunque a farsi valere nel massimo campionato italiano come talento ed atletismo.

A spalleggiarlo nelle sfide entro l’area pitturata ci vorrà poi un’ala forte all’altezza della situazione. Resta ancora vivo il rammarico per aver perso un fighter instancabile come Mark Trasolini (se Consultinvest si fosse decisa un po’ prima…), anche se non è ben chiaro se il suo accordo con Avellino sia già stato concluso. Ma siamo certi che lo staff dirigenziale biancorosso, specie oggi che ci sono soldi in più da spendere, saprà fare la scelta giusta anche per lo spot di “quattro”.

Il quinto americano del roster biancorosso, infine, dovrà essere un altro lungo, magari in grado di giocare anche di più fronte a canestro rispetto ad un classico power forward. Novità sono attese in tempi brevi.


   

di Alberto Pisani





Questo è un articolo pubblicato il 03-08-2014 alle 08:33 sul giornale del 04 agosto 2014 - 2989 letture

In questo articolo si parla di basket, sport, pesaro, vivere pesaro, sport pesaro, vuelle, victoria libertas, Alberto Pisani, Consultinvest, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/77I





logoEV
logoEV


.