Trofeo delle regioni beach volley: Cocobongo sul podio

 Ilaria Ottaviani e Sonia Micheletti 3' di lettura 31/07/2014 - Siamo alle finali, ovvero il momento più atteso dopo tre giorni di gare. I nuvoloni incombono, ma il tempo sembra reggere e per fortuna si è decisamente calmato anche il vento a tutto vantaggio del gioco e dello spettacolo.

Le seminfinali hanno decretato le due finaliste del torneo femminile con Marche e Lombardia vittoriose rispettivamente su Lazio e Abruzzo. La finale femminile si gioca in in un clima ideale sotto tutti i punti di vista: non c’è sole, non fa troppo caldo, il vento si è ormai ridotto a una leggera brezza marina che non disturba più di tanto il gioco sui campi della Arrex Jesolo Beach Arena. Clima caldissimo invece in una tribuna quanto mai affollata per assistere alla finale che decreterà le campionesse delle Kinderiadi Trofeo delle Regioni Beach 2014.

Si lotta subito in campo con le “piccole” grandi marchigiane Ilaria Ottaviani e Sofia Micheletti impegnate contro le ragazze lombarde, di statura decisamente più elevata, Ester Maestroni e Gaia Traballi. Ma nel beach si sa, la tecnica può sopperire alla fisicità e infatti la partita, come da previsioni della vigilia è equilibratissima: dopo un inizio in chiave lombarda (13-8), le marchigiane recuperano e vanno ad impattare a quota 15 dando vita a un finale di set davvero emozionante. Nel testa a testa finale ad avere la meglio è la coppia Maestroni-Traballi che dopo aver sbagliato il servizio sul 20-18, chiudono 21-19 con un attacco vincente di Gaia Traballi.

La seconda frazione si apre in maniera decisamente più equilibrata anche se la Lombardia mantiene sempre un seppur minimo vantaggio. Sul 7-5 Micheletti piazza un paio delle sue “pallette” a scavalcare il muro con cui le Marche agguantano la parità e così si va ancora una volta al testa a testa. Il primo mini break arriva sul 17-15 con la Lombardia che approfitta di un’invasione di Ottaviani costringendo le Marche al time out. Sul 19-17 Maestroni sbaglia la palla del 20-17, ma non quella del 20-18 che vale il primo match point. Le ragazze lombarde non si fanno pregare due volte e alla prima occasione fanno centro: Traballi difende l’attacco di Ottaviani, Maestroni alza a filo per le nocche di Traballi che tira lungo rendendo la palla imprendibile anche per le bravissime ragazze marchigiane per il 21-18 finale.

E’ l’ultimo scatto del torneo femminile che finisce con il trionfo della Lombardia, regione che per la prima volta nella sua storia, dopo i tanti trionfi indoor, iscrive il suo nome nell’albo d’oro del Trofeo delle Regioni Beach. Dalla Arrex Jesolo Beach Arena arriva dunque il terzo verdetto di giornata dopo i bronzi di Abruzzo nel femminile e Lombardia nel maschile: tra le ragazze l’argento va dunque alle Marche delle straordinarie Ilaria Ottaviani e Sonia Micheletti, mentre il meritato oro va alla Lombardia della coppia Ester Maestroni e Gaia Traballi.


   

dagli Organizzatori





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 31-07-2014 alle 11:48 sul giornale del 01 agosto 2014 - 1752 letture

In questo articolo si parla di sport, pesaro, beach volley, cocobongo beach volley, Ilaria Ottaviani, Sonia Micheletti

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/7Zx





logoEV
logoEV


.