Forti temporali a Pesaro, fiume di fango al Ledimar

Fiume di fango al Ledimar - Foto di Filippo Binda 1' di lettura 26/07/2014 - Instabilità in piena azione sulla nostra regione dove due importanti nuclei temporaleschi hanno interessato il settore costiero e le colline prospicienti tra Fano e il promontorio del San Bartolo dove si sono avuti rovesci anche intensi a carattere di nubifragio con anche grandine e forti raffiche di vento.

Accumulati già su questi settori anche 20 mm di pioggia con elevati picchi d rain/rate. MASSIMA ATTENZIONE NELLE PROSSIME ORE, quando sarà un continuo fiorire di nuclei temporaleschi anche a supercella che interesseranno in maniera più decisa la fascia collinare centro-orientale e gran parte del litorale specie tra l’alto maceratese e il pesarese dove tra le 15:00 e le 20:00 in qualche caso si potranno superare i 40-60 mm di accumulo.

Raccomandiamo quindi di prestare la massima attenzione e durante i rovesci sconsigliamo di mettersi alla guida e non transitare in prossimità dei sottopassi che spesso potranno risultare allagati. Possibili locali colamenti di fango sulle sedi stradali in prossimità dei campi specie sul comparto basso collinare caratterizzato da terreni a maggior componente argillosa, come già avvenuto in località Ledimar (vedi foto). Si segnalano anche rami spezzati dal forte vento, campi e sottopassi allagati.


Previsioni meteo a cura di Geometeo






Questo è un articolo pubblicato il 26-07-2014 alle 15:00 sul giornale del 27 luglio 2014 - 7419 letture

In questo articolo si parla di cronaca, attualità, maltempo, redazione, pesaro, ledimar, vivere pesaro, notizie pesaro, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/7MG





logoEV
logoEV


.