Calcio, Allievi regionali: sfuma all'ultimo secondo dei supplementari il sogno dell'Atletico Gallo Colbordolo

Atletico Gallo Colbordolo 3' di lettura 20/05/2014 - Sfuma all'ultimo secondo dei supplementari il sogno dell'Azzurra Colbordolo del Presidente Vichi, che poi, ai rigori, cede all'Ancona per una incredibile coincidenza di fattori negativi e non permette al comitato F.I.G.C. di Pesaro di ottenere una doppietta storica.

Se un regista avesse voluto girare un film sul calcio, pieno di diabolica drammaticità sportiva, avrebbe potuto attingere a piene mani da quello che è avvenuto allo Stadio di Castelfidardo domenica fra le 18 e le 21 nella finale valevole per finale regionale del campionato allievi fra la squadra dell'Ancona e dell'Atletico Gallo Colbordolo. La gara metteva di fronte le due formazioni che hanno sbaragliato tutte le avversarie della regione, nei gironi di qualificazione ed aver superato rispettivamente nelle semifinali il Matelica e la Spes Valdaso. Le caratteristiche erano simili, con difese arcigne e pochi goals subiti e attacchi particolarmente prolifici. In effetti la gara molto tattica vedeva le difese prevalere sugli attacchi nonostante entrambe le formazioni cercassero continuamente la via del gol.

Partiva meglio la squadra anconetana che nella prima frazione di gioco prevaleva a centrocampo e si rende pericolosa con Gioacchini che a metà della prima frazione di gioco sparava alto da facile posizione e a portiere battuto, dopo un alleggerimento difensivo errato di Leva. Nella ripresa usciva la squadra pesarese rendendosi pericolosa con una conclusione da vicino, con bomber Cocchi che calciava di poco sopra la traversa. Il tempo regolamentare finiva con la formazione di mister Pozzi che teneva bene il campo fisicamente e tatticamente. Iniziano i tempi supplementari e dopo un primo tempo senza particolari azioni da rete arrivava il secondo supplementare con alcuni ragazzi che accusavano i crampi da sforzo e dalla tensione di una gara tiratissima. All'8', Sulejmani recuperava una bella palla a centrocampo e lanciava Cocchi sul filo del fuorigioco e col portiere in uscita toccava la palla di esterno per un formidabile pallonetto.

Per alcuni minuti la squadra pesarese era padrona del campo e in almeno due occasioni gli capitava la possibile palla del raddoppio con Cocchi che vedeva la prima conclusione ribattuta da Bortoluzzi e la seconda la calciava alta da buona posizione. Poi succedeva un fatto per si rivelerà decisivo per il proseguo della gara: un centrocampista dell'Ancona si infortunava in maniera causale e devono intervenire addirittura gli operatori del 118 per portare via in ambulanza lo sfortunato giocatore. I cinque minuti di sospensione hanno l'effetto di abbassare la concentrazione ai ragazzi pesaresi. Cosi l'Ancona prima sfiorava la traversa e all'ultimo secondo di gioco Puorro depositava in rete un bel traversone dalla fascia destra, appena il tempo di esultare che l'arbitro fischiava la fine.

Si andava ai calci di rigore con l'Azzurra che partiva bene con Sulejmani e l'Ancona che sbagliava. Poi sbagliava Cocchi a cui veniva parato il tiro e Cappuccini, portiere rigorista, colpiva la traversa. Il tiro decisivo era sui piedi di Micucci, Cappuccini intuiva ma la palla carambolava sul corpo e lenta, lenta terminava in rete per la beffa finale senza nulla togliere agli anconetani.

ANCONA – ATLETICO GALLO COLBORDOLO 5-­4 (1-­1) D.C.R.

MARCATORI: Cocchi al 8' 2' t.s. Puorro al 15' 2' t.s.
SEQUENZA RIGORI: Sulejmani goal; Cusimano errore; Cocchi errore; Carelli goal; Donini goal; Tanasi goal; Cappuccini errore; Lombardi goal; Arduini goal; Micucci goal

ATLETICO GALLO: Cappuccini, Della Betta, Leva, Arduini G., Macciaroni, Suleimani, Vegliò, Paoli, Feduzi, Sensoli, Cocchi. A disp. Gennari, Arduini M., Bucci, Donini, Giangini, Gorini, Nesi. All. Pozzi ANCONA: Bortoluzzi, Lombardi, Carelli, Petrolini, paoletti, Tavasi, Forlani, Cusimano, Nicoletti Pini, Passaro, Gioacchini. A disp. Pesce, Della Bella, Tarsetti, Puorro, Micucci, Castellani, Perrella. All. Sereni

ARBITRO: Marchei di Ascoli.
ASSISTENTI: Trani di Ascoli e Mangiaterra di Macerata.








Questo è un articolo pubblicato il 20-05-2014 alle 07:12 sul giornale del 21 maggio 2014 - 2345 letture

In questo articolo si parla di sport, calcio, colbordolo, vivere pesaro, vis pesaro, atletico gallo colbordolo, allievi, calcio serie d, luca pandolfi, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/4tI





logoEV
logoEV


.