Maltempo, FDI-AN: “Solidarietà ai marchigiani, non siano lasciati soli'

1' di lettura 04/05/2014 - “A nome di Fratelli d'Italia - Alleanza Nazionale, esprimiamo la nostra solidarietà e vicinanza alle persone colpite dal maltempo. Da venerdì una bomba d’acqua sta martoriando l’intera Regione Marche, distruggendo campi, coltivazioni e abitazioni. Ci mettiamo a completa disposizione della popolazione, nel limite delle nostre possibilità, per eventuali segnalazioni di situazioni critiche".

"Conosciamo bene gli agricoltori, gli imprenditori e i commercianti marchigiani che non si lasceranno abbattere dalle piogge e delle frane, ma chiediamo alle amministrazioni e al Governo che non siano lasciati soli nel gestire questa emergenza. Oggi l’intera Regione, in particolar modo l’area della provincia di Pesaro-Urbino e di Ancona, è in ginocchio".

"Ci sembra assurdo vedere il presidente della Provincia Matteo Ricci, attuale candidato sindaco di Pesaro con la sinistra, preoccuparsi di annunciare l’arrivo di Matteo Renzi in città quando tutta la Provincia in queste ore è sommersa dall'acqua e dal fango. In questo momento le priorità per le amministrazioni devono essere la sicurezza dei cittadini e la gestione dell’emergenza, non la campagna elettorale”.

Lo dichiarano in una nota congiunta gli esponenti di Fratelli d’Italia-Alleanza Nazionale Marco Scurria, eurodeputato e Angelo Bertoglio, portavoce della costituente provinciale di Pesaro-Urbino.


   

da Fratelli d'Italia-Alleanza Nazionale





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-05-2014 alle 08:04 sul giornale del 05 maggio 2014 - 1354 letture

In questo articolo si parla di attualità, maltempo, pesaro, alleanza nazionale, fratelli d'italia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/3t3





logoEV
logoEV
logoEV


.