Amore senza età: un matrimonio speciale tra due anziani di Casa Roverella

Giuliano e Enedina sposi anziani a Casa Roverella Pesaro 1' di lettura 16/02/2014 - Festa grande sabato pomeriggio a Casa Roverella per un inconsueto matrimonio tra due anziani ospiti. Giuliano, 80 anni e Enedina, 85 anni.

Giuliano e Enedina si sono uniti in matrimonio nella chiesa di Santa Colomba gremita di parenti, di ospiti della casa di riposo con i loro familiari, di operatori (anche fuori turno, giunti appositamente per l’evento) e di volontari che prestano servizio con gli anziani. E tra i volontari anche gli attempati musicisti del complesso “Evergreen” che hanno allietato il rinfresco e la cena allestita nella grande sala di Casa Roverella.

Un chiaro segnale che l’amore non conosce barriere né limiti di età ed il Vescovo di Pesaro, mons, Piero Coccia, ha voluto sottolineare il valore di questo evento con la sua presenza ai festeggiamenti e con la benedizione agli sposi ed a tutti gli ospiti della struttura.

Giuliano e Enedina sono andati a vivere insieme in una camera doppia della casa protetta.












logoEV
logoEV