Meteo: ritrattato il peggioramento per domenica!! Confermate le nevicate per martedì

Geometeo, previsioni meteo 24 gennaio 2014 2' di lettura 24/01/2014 - Eccoci ad analizzare in base agli ultimi aggiornamenti dei modelli, la situazione meteo da qui ai prossimi 4-5 giorni.

Attualmente l’approfondimento di un minimo ciclonico tra la Toscana e il Lazio sta richiamando correnti via via più fredde settentrionali che stanno determinando sulla nostra regione un cielo molto nuvoloso o coperto con intermittenti precipitazioni che risultano a carattere nevoso in appennino tra i 700 e i 1000 metri di quota. Nel corso del pomeriggio/sera lo spostamento del minimo di bassa pressione tra l’Abruzzo e il basso Tirreno, determinerà un maggiore ingresso dell’aria fredda sulle nostre zone, con conseguente temporanea intensificazione dei fenomeni un pò ovunque e con nevicate che tenderanno ad interessare anche il settore collinare oltre i 400-500 metri specie nel corso della nottata.

Nella giornata di sabato le condizioni volgeranno verso un graduale miglioramento per l’allontanamento del vortice depressionario verso la Grecia; tuttavia persisteranno moderati venti freddi settentrionali che manterranno i valori termici di stampo invernale specie sui rilievi. Sulla base degli aggiornamenti mattutini, il veloce peggioramento previsto nella giornata di domenica sembra essere per gran parte ritrattato; l’aria fredda annessa al fronte instabile è infatti vista transitare più ad est lambendo solo in parte l’Adriatico.

Per domenica quindi avremo un cielo variabile con temporanei addensamenti nuvolosi nel pomeriggio specie sul maceratese e ascolano dove non si escludono brevi rovesci con qualche fiocco di neve oltre i 600-700 metri. Viene invece confermato l’arrivo di una più incisiva saccatura fredda da nord, che a partire dalla serata di lunedì determinerà un rapido aumento della nuvolosità con precipitazioni via via diffuse che tenderanno ad assumere carattere nevoso fin verso i 500-600 metri.

Questa nuova fase di maltempo di stampo prettamente invernale raggiungerà il suo apice nella giornata di martedì, quando diffuse precipitazioni interesseranno la nostra regione specie le aree settentrionali, con moderate nevicate su tutta la fascia collinare oltre i 300-400 metri ma localmente, sul pesarese al confine con la Romagna, anche a quote inferiori.

Continuate a seguire la situazione minuto per minuto attraverso il nostro nowcasting.

A cura di: Francesco Cangiotti






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-01-2014 alle 17:54 sul giornale del 25 gennaio 2014 - 2694 letture

In questo articolo si parla di attualità, maltempo, neve, meteo, freddo, previsioni, neve pesaro, gelo, meteo marche, news meteo, geometeo, geometeo.it, previsioni meteo marche

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/XwM





logoEV
logoEV
logoEV


.