Sassocorvaro: Valium nel whisky, barista avvelenato e derubato di 3mila euro

whisky 1' di lettura 23/12/2013 - Un barista di Mercatale di Sassocorvaro è finito in ospedale dopo che una sua cliente lo ha avvelenato con del Valium prima di fuggire con circa 3mila euro.

Il fatto è accaduto venerdì scorso al bar pizzeria Montefeltro a Mercatale di Sassocorvaro. La cliente, giunta alle 6 di mattina, si sarebbe intrattenuta per qualche ora alle slot, poi rimasta senza soldi avrebbe fatto ritorno a casa e dopo 10 minuti sarebbe rientrata nuovamente nel locale. Al ritorno la cliente avrebbe annunciato al barista di aver ottenuto un buon lavoro e di voler festeggiare con un brindisi.

Il barista si è versato del whisky nel bicchiere ma appena bevuto si è sentito male ed è stramazzato a terra. Probabilmente mentre riponeva la bottiglia la cliente avrebbe versato del Valium nel bicchiere. A trovare il barista è stata la madre che pensava si fosse addormentato. Al risveglio l'uomo si è accorto di non avere più il portafoglio al cui interno c'erano circa 3mila euro.

I carabinieri di Sassocorvaro stanno cercando la presunta ladra.






Questo è un articolo pubblicato il 23-12-2013 alle 15:04 sul giornale del 24 dicembre 2013 - 3374 letture

In questo articolo si parla di cronaca, pesaro, sassocorvaro, rossano mazzoli, mercatale, whisky, cronacapesaro

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/WqN