Donati prodotti di Campagna Amica per il pranzo di Natale della Caritas

I prodotti donati alla Caritas 1' di lettura 23/12/2013 - Frutta e verdura, carne di manzo e di maiale, pasta di grano marchigiano, vino. Sono alcuni dei prodotti che gli agricoltori della Coldiretti hanno donato alla Caritas di Pesaro per contribuire alle attività di distribuzione del cibo e alla preparazione dei pasti di Natale e Santo Stefano.

I pacchi di cibo, circa quattro quintali, provenienti dalle aziende di Campagna Amica, sono stati consegnati dal presidente della Coldiretti pesarese, Tommaso Di Sante, al dirigente dell’ente di assistenza e della mensa Oda, Alberto Serrani.

“La crisi ha colpito duramente anche sul nostro territorio, tanto che nel 2013 sono aumentati dell’11 per cento i cittadini della regione che ricevono pacchi alimentari o pasti gratuiti attraverso i canali no profit – ha sottolineato il presidente della Coldiretti Pesaro Urbino, Tommaso Di Sante -. Questa iniziativa vuole essere un piccolo segnale del fatto che, nonostante i problemi economici, il nostro mondo resta saldamente ancorato a principi di solidarietà e di mutualità che sono a fondamento della storia di Coldiretti”.

Secondo una stima Coldiretti, gli aiuti alimentari promossi nella nostra regione da Agea attraverso le sette organizzazioni riconosciute e le loro strutture periferiche sono circa 2 milioni, tra pasti gratuiti in mensa o in residenza e distribuzione di pacchi di prodotti alimentari. Proprio questi ultimi rappresentano la tipologia di sostegno più richiesta (vi si rivolge circa l’82 per cento del totale degli assistiti), in quanto rispondono maggiormente alle aspettative dei nuovi poveri.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-12-2013 alle 17:36 sul giornale del 24 dicembre 2013 - 1410 letture

In questo articolo si parla di attualità, natale, coldiretti, coldiretti marche, notizie pesaro

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/Wrw





logoEV