Maltempo: allerta della Protezione Civile, in arrivo vento forte e neve anche a quote basse

Neve a Sant'Angelo in Lizzola del 18 gennaio 2013 Pesaro 1' di lettura 24/11/2013 - La Protezione Civile delle Marche ha emesso una nuova allerta meteo: l'irruzione di aria artica determinerà, per le giornate di Lunedì 25 e Martedì 26, forti venti di Bora, mare agitato e precipitazioni nevose fino a quote bassocollinari.

Prevista neve debole dal pomeriggio/sera di lunedì e per tutta la giornata di martedì con accumuli attorno ai 10/15cm nella fascia collinare e bassocollinare, con quote tra 100m e 400m. In occasione dei rovesci più intensi la neve potrà raggiungere la pianura con accumuli fino ad un massimo di 5cm. Questo tipo di accumulo è destinato a svanire non appena il rovescio si è esaurito. Accumuli di 15/30cm nella fascia altocollinare e montana con quota compresa tra 400m e 800m, neve elevata per l'intera validità cumulate attorno ai 50cm nella fascia appenninica sopra i 900/1000m.

Previsto inoltre un vento forte da Nord-Est con velocità media attorno ai 40km/h e raffiche fino a 90/100km/h in tutta la regione con raffiche più probabili sulla costa.

Avvertenze: Si segnala che in occasione dei rovesci più intensi saranno possibili nevicate fino alla costa con accumuli fino ad un massimo di 5cm. Tali accumuli sono destinati a svanire non appena il rovescio si è esaurito.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-11-2013 alle 20:57 sul giornale del 25 novembre 2013 - 10665 letture

In questo articolo si parla di attualità, maltempo, pesaro, neve, Protezione Civile Marche, allerta, roberta baldini, sant'angelo in lizzola, bora, neve pesaro, allerta meteo, news meteo, vento forte

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/UZq





logoEV
logoEV