Football americano: a Pesaro il derby marchigiano Angels - Dolphins

DOLPHINS Ancona 2' di lettura 25/10/2013 - Torna il derby del football americano tra le due compagini della palla ovale delle Marche. Domenica 27 ottobre alle ore 14,30 presso l’impianto Campoascuola di via Respighi di Pesaro che vedrà opposte le due realtà marchigiane della “palla lunga un piede”.

Le formazioni giovanili under 19 delle due storiche società presenti torneranno ad affrontarsi per la prima giornata del girone di ritorno nel campionato di Junior League con i pesaresi saldamente in testa al girone Centro Est con un record di tre vittorie su tre incontri disputati e la formazione anconetana di coach Stefano Zaini che insegue al secondo posto con al suo attivo una vittoria e due sconfitte, ma, dopo la convincente vittoria sui Doves Bologna per 32-14 della settimana scorsa, in forte crescita di gioco e di intensità. Sembrano esserci tutti i presupposti per assistere ad un incontro di un certo rilievo anche in considerazione del risultato della partita di overture della stagione dove gli Energy Building Dolphins hanno giocato alla pari con i più esperti pesaresi per cedere poi nel secondo tempo alla maggiore esperienza degli Angels che annoverano tra le loro fila un pacchetto di 4-5 giocatori già da tempo convocati in nazionale di categoria.

Per quanto riguarda invece i ragazzi dorici sono praticamente tutti alla prima esperienza con casco ed armatura e praticamente, a parte un paio d’eccezioni, da pochi mesi entrati a far parte del mondo del football. Per quanto si è visto in campo finora se i pesaresi sono già quasi certi di entrare nella griglia della seconda fase del campionato, i Dolphins dovranno guadagnarsi gli eventuali play off sul campo cercando di mettere a segno tre vittorie nelle restanti tre partite di regular season. Dall’altra parte delle side line, tanti gli allenatori che hanno disputato diverse stagioni sotto i colori verde arancio dei Dolphins a cominciare dal presidente dei pesaresi Francesco Fabbri per proseguire con il pacchetto di allenatori composto da Angeloni, Piermaria e Ruggeri oltre all’head coach Moscatelli. Oltre al giusto campanile durante l’incontro, alla fine comunque andrà a finire, sarà festa per tutti e il terzo tempo vedrà le due squadre brindare insieme.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-10-2013 alle 17:42 sul giornale del 26 ottobre 2013 - 719 letture

In questo articolo si parla di sport, ancona, dolphins, football americano, energy building

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/TCG