Scherma: Club Scherma Pesaro, un inizio di stagione da incorniciare

Maria Allegra Sorini Club Scherma Pesaro 2' di lettura 24/10/2013 - La stagione 2013/2014 per il Club Scherma Pesaro è iniziata nel migliore dei modi. Infatti nelle tre categorie, OPEN, Under14 e Cadetti relative alle tre prime gare dell’anno non sono mancate ne emozioni ne risultati per il club.

La prima delle tre prove si è svolta ad Ancona ed era la prima prova di qualificazione regionale di spada maschile e femminile. Nella spada femminile la pesarese Maria Teresa Greco si è imposta autorevolmente vincendo tutti gli assalti e senza mai lasciare scampo alle avversarie qualificandosi di diritto per la fase nazionale. Molto bene anche il comportamento di Isotta Bellia e nella spada maschile di Gianluca Ragazzoni, Giulio Mangiaracina, Francesco Maria Tamburini, Alessandro Ciucci, Danilo Sanchini, Piermarco Paci Fumelli, Paolo Ragazzoni, Alessandro Bergia, Riccardo Carloni e Francesco Bailetti.

La seconda gara si è svolta ad Erba, COMO ed era la prima prova nazionale cadetti di fioretto maschile e femminile.

Il Club Scherma Pesaro è riuscito nell’impresa di qualificare due atleti per la gara nazionale categoria Giovani che si svolgerà a Salsomaggiore, gara a cui accedono solo i migliori cadetti nella classifica finale. Nel fioretto maschile maiuscola prestazione di Alessandro Ciucci che nonostante l’emozione della prima gara in una categoria che racchiude in tre annate i migliori fiorettisti italiani alla fine si è classificato al sedicesimo posto assoluto e primo dei marchigiani. Un plauso anche a Cecilia Maria Tempesta che arrivando trentesima si qualifica pure lei per la gara giovani. Buone anche le prove di Luca Valentini, Matteo Pierpaoli, Matilde Bozzi e Ludovica Maffei.

La terza gara, il “14° trofeo del Conero”, si è svolta nuovamente ad Ancona e da tanti anni ormai rappresenta un test più che valido prima dell’inizio delle gare ufficiali per la categoria Under 14 di fioretto vista la quantità e la qualità dei partecipanti. Il risultato più prestigioso è stato ottenuto da Maria Allegra Sorini che, in una categoria accorpata assieme a schermitrici più grandi di un anno, arrivata terza assoluta perdendo l’accesso alla finale per una sola stoccata 15 a 14 dopo una gara emozionantissima e prima della sua categoria battendo in un serrato spareggio la jesina Cantarini. Ottimi anche i risultati di Giovanni Barbarossa e Margherita Mezzolani terzi nelle rispettive categorie. Molto buoni i risultati anche di Niccolò Tempesta, Federico Lanari, Federico Rinaldi, Maria Sole Letizia Pignocchi, Alessandro Colapietra, Pietro Zuccaccia, Lorenzo Scalbi, Lucia Lodovichi, Rebecca Sani, Andrea Nigosanti, Mattia Zanca, Lavinia Paci Fumelli, Teresa Donatelli, Kajolbila Benelli.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-10-2013 alle 11:10 sul giornale del 25 ottobre 2013 - 3874 letture

In questo articolo si parla di sport, scherma, vivere pesaro, vis pesaro, calcio serie d, Maria Allegra Sorini, Alessandro Ciucci, Club scherma pesaro, luca pandolfi, maria teresa greco

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/TxL