Premiati i vincitori del concorso fotografico ‘Scatta in negozio’

Premiazione 2' di lettura 23/10/2013 - Attraverso l’obbiettivo di una macchina fotografica hanno raccontato la realtà dei piccoli negozi di quartiere raccontando così anche i volti, le storie e i mestieri delle città della nostra provincia.

Loro sono gli studenti dei Licei Artistici ‘Mengaroni’ di Pesaro, ‘Apolloni’ di Fano e ‘Scuola del Libro di Urbino, protagonisti con la loro poesia e la loro creatività della mostra fotografica ‘Scatta in negozio’ promossa all’interno della campagna di valorizzazione dei piccoli negozi ‘BENVEN(D)UTO’ dalla Confesercenti di Pesaro e Urbino, con il patrocinio di Camera di Commercio, Comune di Pesaro, Associazione Centrale Fotografia e Amministrazione del Legato Albani. In tutto 88 scatti fotografici che hanno saputo spiegare meglio di tante parole il valore del negozio di vicinato non soltanto come servizio essenziale per il cittadino e per l’economia, ma anche come risorsa umana e sociali, luogo di incontro e di ricordi, vera e propria istantanea della nostra storia personale e tappa indispensabile nel panorama della geografia cittadina. Abbinato alla mostra fotografica Confesercenti ha promosso un concorso che servirà anche a decretare le immagini che saranno protagoniste della campagna BENVEN(D)UTO nel 2014.

A giudicare le immagini in concorso è stata una giuria formata dal Presidente Confesercenti della Provincia di Pesaro e Urbino Alfredo Mietti, dal Presidente della Camera di Commercio di Pesaro e Urbino Alberto Drudi, dai capo-redattori dei tre principali quotidiani della provincia Luigi Luminati (Il Resto del Carlino), Silvia Sinibaldi (Corriere Adriatico), Franco Elisei (Il Messaggero) e presieduta da Marcello Sparaventi, Presidente dell’Associazione fanese “Centrale Fotografia”.

Quattro le fotografie vincitrici del concorso: il primo premio assoluto è stato conferito a Rebecca Bacciaglia studente del Liceo Artistico ‘Apolloni’ di Fano, per la fotografia ‘Fidarsi è meglio’, secondi a pari merito sono stati premiati gli studenti Vanessa Forte del Liceo Artistico ‘Mengaroni’ di Pesaro per la fotografia ‘Curiosità’, Maria Chiara Montesi del Liceo Artistico ‘Apolloni’ di Fano per la fotografia ‘Il corniciaio’ e Alberto Antoniucci studente del Liceo Artistico ‘Scuola del Libro’ di Urbino.

“Desidero ringraziare tutti gli studenti che con il loro lavoro hanno reso importante questa nostra iniziativa – commenta Roberto Borgiani direttore Confesercenti di Pesaro e Urbino- i professori Paolo Tosti, Cristiano Carloni e Leonardo Trebbi che sono stati il nostro punto di riferimento e, con loro, i dirigenti scolastici che ci hanno dato il loro sostegno. Ringrazio poi sinceramente i componenti della giuria per la loro disponibilità e il loro impegno. Credo che grazie alle capacità di questi giovani fotografi dallo sguardo trasparente e profondo, insieme, abbiamo centrato il nostro obbiettivo che era quello di mostrare come i piccoli negozi siano un patrimonio di tutti, da tutelare e da difendere”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-10-2013 alle 10:51 sul giornale del 24 ottobre 2013 - 1494 letture

In questo articolo si parla di attualità, pesaro, confesercenti Pesaro-Urbino, notizie pesaro, benvenduto

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/Tu9