Caso necrofori: D'Anna 'Vogliamo le dimissioni di chi doveva controllare'

GIANCARLO D'ANNA 1' di lettura 23/10/2013 - "Relativamente all'operazione condotta dal Nucleo di polizia tributaria della Guardia di finanza di Pesaro denominata 'Lazarus', conclusa dopo due anni di lavoro, coordinata dalla procura pesarese occorre dare un segnale forte e immediato che oltre ai diretti responsabili riguardi le dimissioni di chi gerarchicamente aveva il dovere di controllare.Dal responsabile del servizio al Direttore di Marche Nord".

"Insieme al collega Natali abbiamo presentato alcuni giorni fa una interrogazione nella quale si fa esplicito riferimento alla situazione che ha portato agli arresti di alcune persone, accusate tra l'altro di "eseguire abusivamente e direttamente, interventi “taglia e cuci” sui cadaveri, asportando presidi sanitari, come i pacemaker" http://www.consiglio.marche.it/banche_dati_e_documentazione/atti_di_indirizzo_e_controllo/interrogazioni/pdf/inter1438_9.pdf"

"L'Assessore Mezzolani deve riferire immediatamente situazioni e provvedimenti - conclude D'Anna"


da Giancarlo D'Anna
Vice Presidente Commissione Sanità




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-10-2013 alle 10:59 sul giornale del 24 ottobre 2013 - 1169 letture

In questo articolo si parla di attualità, pesaro, Giancarlo d'anna, consigliere regionale, notizie pesaro, necrofori

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/Tva





logoEV