Gara di tiro U.N.U.C.I : vince la rappresentativa dei carabinieri

2' di lettura 22/10/2013 - Organizzata dalla sezione provinciale U.N.U.C.I. di Pesaro , presieduta dal Gen. CC Guglielmo Conti, affiancato dal Vice, il Gen. EI Luigi Caldarola e dall’intero Consiglio Direttivo, si è svolta presso il poligono di tiro TSN di via dei Condotti, l’annuale gara di tiro statico con bersagli a 25 mt. articolata sulla doppia specialità della pistola cal. 9x21 e della carabina (cal. 22 LR ).

La competizione,anche quest’anno a carattere interregionale, ha visto la partecipazione di numerose rappresentative UNUCI marchigiane e delle regioni viciniori, dei comandi militari del capoluogo nonché, nella categoria loro riservata, di una agguerrita e ben determinata “pattuglia “ di signore , tutte rigorosamente in tuta mimetica. Il programma, che si è sviluppato per tutto l’arco della mattinata e che si è concluso con la premiazione sul campo, presenti il Dott. Angeloni in rappresentanza del Prefetto Attilio Visconti, il T.Col. Manglaviti in quella del Col. Giovanni Gagliano, comandante del 28° Rgt. Pavia” ed il Cap. Antimo Puca della G.d.F. per conto del Col. Pastore si è sviluppato, oltre che nella serrata e leale competizione sulla linea di tiro, nella compilazione di un interessante questionario su argomenti di cultura militare, con richiami al diritto internazionale ed all’impiego su scenari reali delle “Forze di Completamento” e della “Riserva Selezionata”.

La classifica generale ha premiato la folta e preparata rappresentativa del Comando Provinciale dei CC. di Pesaro Urbino; al primo posto il M.llo Capo Angelo Giabbani con 812 punti , dinnanzi al Brig. Capo Luca Di Martino con 790 ed ai colleghi Car.Scelto Cataldo Semeraro e il Brig. Andrea D’Ortona rispettivamente quarto e quinto con 746 e 744 punti. Primo fra i Soci UNUCI, Lucio Fumelli ( terzo con 788 punti ). Meritevole di citazione il 7° posto del STV Alessandro Cocci, della Capitaneria di Porto/Guardia Costiera di Pesaro (688 punti ). Per la categoria “ rosa “, podio indiscusso per Raffaella Schirinzi-Palazzi di Pesaro con 544 centri, seguita da Anna Grabovetska ( Pescara ) con 484 centri, dinnanzi ad Eliana Andreotti ( Cesena ) ed a Silvana Giacchè ( Pesaro), rispettivamente con 388 e 280 centri.


da Comando Provinciale dei Carabinieri di Pesaro e Urbino





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-10-2013 alle 10:24 sul giornale del 23 ottobre 2013 - 2801 letture

In questo articolo si parla di attualità, carabinieri pesaro, carabinieri urbino, Comando provinciale dei Carabinieri di Pesaro Urbino, comando provinciale

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/Tre