Cupra Marittima: tentata rapina in banca, anche un pesarese tra i tre giovani arrestati

arresto 1' di lettura 22/10/2013 - Tentata rapina lunedì intorno alle 13 in centro a Cupra Marittima. Tre giovani C. S. 30 anni di Pesaro, M. I. 20 anni di Civitanova Marche e A. S. 21 anni di Potenza Picena, avrebbero tentato una rapina alla Banca Monte Paschi di Siena.

Poco prima delle chiusura due di loro si sono presentati all'ingresso della banca con un cappellino abbassato sul viso. Gli impiegati della filiale, insospettiti, non hanno aperto la porta a bussola. A quel punto i due si sono allontanati a piedi fino a che non hanno raggiunto l'auto del terzo complice, una Punto blu, e sono saliti a bordo tentando la fuga.

Subito gli impiegati della banca hanno allertato le forze dell'ordine e l'auto dei tre è stata fermata dalla polizia sulla piazza del centro di Cupra. Due gazzelle dei carabinieri li hanno poi portati nella caserma di San Benedetto. Dopo gli accertamenti del caso i tre, accusati di tentata rapina, sono stati arrestati e trasferiti nel carcere di Fermo.






Questo è un articolo pubblicato il 22-10-2013 alle 19:18 sul giornale del 23 ottobre 2013 - 1536 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, cupra marittima, arresto, tentata rapina, Sara Santini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/Ts1