Parcheggiatori abusivi in piazzale Carducci: ci scrive una mamma pesarese

Parcheggiatori abusivi 1' di lettura 17/10/2013 - "Ogni giorno devo affrontare una decina di parcheggiatori-venditori abusivi in piazzale Carducci. Non è possibile andare avanti così! Non riusciamo a trovare una soluzione per combattere l'abusivismo?" Queste le parole di Francesca, una mamma pesarese che ci ha scritto stanca del continuo assillo degli abusivi.

Ormai è nota la presenza dei parcheggiatori abusivi, per lo più extracomunitari, nel parcheggio in piazzale Carducci a Pesaro. Sono stati segnalati più volte dai cittadini alle forze dell'ordine che una volta giunte sul posto creano il solito "fuggi-fuggi" degli abusivi che l'indomani si ripresentano tranquillamente nel parcheggio per ricominciare il loro "lavoro".

Francesca ci ha pregato di pubblicare la sua mail sperando di trovare una soluzione: "Possibile che non riusciamo a trovare una soluzione a questo problema? Non possiamo più tollerare un permissivismo e un buonismo su un fenomeno che ha un giro d'affari di svariati milioni di euro esentasse. Siamo di fronte ad una organizzazione che detta regole a tutti i suoi venditori, quasi tutti extracomunitari".

Francesca gradirebbe sapere i commenti e le proposte dei nostri lettori.

Tu cosa ne pensi?






Questo è un articolo pubblicato il 17-10-2013 alle 10:42 sul giornale del 18 ottobre 2013 - 5829 letture

In questo articolo si parla di attualità, pesaro, abusivi, abusivismo, extracomunitari, roberta baldini, attualità pesaro, Parcheggiatori abusivi, news pesaro, piazzale carducci pesaro, parcheggiatori, mamma pesarese, abusivi pesaro

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/Tc4





logoEV