Ruba vestiti in un negozio di abbigliamento in via Branca, denunciato minorenne fanese

Biciclette in via Branca 16/10/2013 - Martedì 15 ottobre 2013, il personale della Sezione Volanti della Questura di Pesaro e Urbino, ha denunciato in stato di libertà un quindicenne, cittadino italiano, residente nei pressi di Fano, per i reati di ricettazione e furto aggravato.

I Poliziotti, impegnati in un servizio di controllo del territorio finalizzato al contrasto dei reati contro il patrimonio ed in particolare dei furti, nel pomeriggio di ieri sono intervenuti in via Branca a Pesaro presso un negozio di abbigliamento, su richiesta della titolare che aveva sorpreso un giovane che cercava di guadagnare l’uscita con della merce non pagata.

Il giovane, un minorenne fanese, ancora presente nel locale all’arrivo degli Agenti, dopo aver prelevato dagli espositori una felpa ed alcune maglie, era entrato in un camerino con la scusa di provarle. Aveva quindi proceduto a rimuovere le placche anti taccheggio e ad indossare i capi uno sull’altro, per poi indirizzarsi verso l’uscita, fingendo un’estrema indifferenza. I suoi movimenti, però, hanno insospettitito la titolare che ha chiamato il 113, richiedendo l’intervento di una pattuglia.

A seguito del controllo operato dagli Agenti, il ragazzo è risultato essere in possesso anche di un braccialetto in metallo, rubato all’interno di un vicino esercizio commerciale. Di conseguenza il 15enne è stato accompagnato presso la Questura e successivamente affidato ai genitori. Nei suoi confronti è scattata, inoltre, la denuncia in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria Minorile.






Questo è un articolo pubblicato il 16-10-2013 alle 16:50 sul giornale del 17 ottobre 2013 - 1976 letture

In questo articolo si parla di cronaca, pesaro, furto aggravato, news, roberta baldini, minorenne, notizie pesaro, cronaca pesaro, via branca, news pesaro

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/TaR