Tennistavolo: studio del suono della pallina al Conservatorio di Pesaro

Tennistavolo 1' di lettura 13/10/2013 - La collaborazione tra il Tennistavolo Senigallia ed il Conservatorio Musicale Rossini di Pesaro ha ricevuto nei giorni scorsi un importante apprezzamento dalla federazione mondiale ITTF (Internationale Table Tennis Association).

Il massimo organismo internazionale del ping-pong (238 nazioni aderenti) organizza, in occasione dei Campionati Mondiali, un congresso scientifico durante il quale sono presentati vari studi, quasi sempre sui materiali ma anche di psicologia applicata (riflessi). Il club senigalliese ha chiesto se fossero stati presentati studi sul suono della pallina che tocca la racchetta in modo da arricchire la propria ricerca.

E' stato il Presidente in persona, il canadese Adham Sharara, a rispondere direttamente al Tennistavolo Senigallia (Dear Ing. Ubaldi) comunicando che non esistono studi in materia ma di essere "molto interessato personalmente" alla ricerca di Pettinelli. Non solo, il Presidente mondiale ha chiesto di essere costantemente informato. Considerando che Sharara è stato riconfermato per il prossimo quadriennio, la sua apertura permetterà di avere a disposizione una vetrina di straordinaria risonanza per Pettinelli ed il suo studio.

Intanto il gruppo di lavoro si è arricchito di due figure professionali di notevole spessore. A Pettinelli hanno dato disponibilità a collaborare infatti un ricercatore in chimica applicata ed un primario di cardiochirurgia infantile. Il progetto è stato definito nel suo insieme e si è iniziato a lavorare.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-10-2013 alle 15:01 sul giornale del 14 ottobre 2013 - 594 letture

In questo articolo si parla di tennistavolo, sport, senigallia, tennistavolo senigallia, ping-pong

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/S3L