59^ Mostra dei fiori, pregi e difetti...

Mostra mercato dei fiori e delle piante ornamentali in Piazza del Popolo Pesaro 2' di lettura 07/10/2013 - Come ogni anno si è svolta la Mostra mercato dei fiori e delle piante ornamentali in Piazza del Popolo iniziata il 4 ottobre in corrispondenza della celebrazione di San Francesco d'Assisi.

All’interno del centro storico e delle vie limitrofe (es. Piazza Collenuccio), si potevano ammirare e comprare piante da esterno o da interno, inoltre anche prodotti collegati come miele nostrano, vasi di terracotta realizzati nella nostra provincia e tanto altro.

La mostra come ogni anno è stata comunque un evento positivo economicamente sia per i pesaresi sia per gli espositori partecipanti anche se quest’anno purtroppo è stata rovinata dal brutto tempo che ha imperversato in questi giorni.

Personalmente mi sono recato sabato scorso 5 ottobre spinto dalla mia passione e dai miei studi e dopo aver perlustrato la mostra se devo dare un giudizio, il mio voto all’organizzazione generale è un cinque, sia dal punto di vista della qualità di esposizione di alcuni stand, sia dal “grigiume” generale che aveva Piazza del Popolo (sarà stato complice anche il cielo di sabato…).

Quindi, visto che non voglio solamente criticare l'evento, desidero dare qualche consiglio agli organizzatori per far aumentare il livello di qualità dell’evento e di conseguenza, portarlo ad una maggiore considerazione e visibilità.

Ecco i consigli:

1-Presenza di musica in Piazza: attraverso delle casse fissate ai pali della luce, non ad alto volume. Musica classica o New age o comunque rilassante (suoni della natura)
2-Presenza di intrattenimento: ad esempio una banda musicale, teatro di strada
3-Abbellimento della facciata del Comune: sarebbe bello mettere insieme tutti i vivaisti partecipanti per abbellire durante la mostra tutta la facciata del Comune di Pesaro
4-Gara fra gli stand partecipanti: come fanno già in altre mostre mercato si mettono a disposizione dei premi per il miglior stand allestito, in maniera tale da stuzzicare i vivaisti, spronare ad abbellire la Piazza e migliorare visivamente la mostra
5-Gara di miglior pianta o composizione esposta: coinvolgendo il pubblico si chiede alla gente qual è stata per loro la pianta o la composizione floreale più bella e di conseguenza si premia il vivaio di appartenenza.

Le idee ce ne sono tante, e voi cosa ne pensate?






Questo è un articolo pubblicato il 07-10-2013 alle 07:00 sul giornale del 08 ottobre 2013 - 1662 letture

In questo articolo si parla di attualità, mostra, mercato, pesaro, fiori, Giardinaggio, piazza del popolo, piante, massimiliano cerri, paroleverdi, parole verdi, piante ornamentali

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/SI5


rosa belli

08 ottobre, 13:25
sono assolutamente d'accordo con il Sig. Cerri! Ma forse la pensiamo così solo io e Lei, a nessuno importa di mettere più impegno, per alcuni molto di più, per fare qualcosa di bello (e non baccano) ed elegante per la nostra città. Si cerca sempre di fare il minimo sforzo per tutto. Manca la passione per le cose belle ed i fiori e le piante penso ne siano tra le massime espressioni.
Certo meglio il caos con bomboloni, porchetta e piadina dirà qualcuno..

Giorgia Venerucci

08 ottobre, 18:22
I suggerimenti dell'autore dell'articolo mi sembrano ottimi e a costo zero (a parte il restauro dl comune). Con idee mirate si possono migliorare il livello e lo stile di una iniziativa popolare (e culturale) come la festa dei fiori di Pesaro.

massimiliano cerri

09 ottobre, 13:18
La ringrazio signora Rosa, però le dico che siamo più di 2 persone che la pensiamo in questa maniera, diciamo che il sasso è stato lanciato e ora vediamo se darà frutto; in ogni caso ci siamo fatti sentire!!