Senigallia: evade dagli arresti domiciliari, denunciato un 33enne pesarese

controlli della polizia di senigallia 1' di lettura 05/10/2013 - Controlli delle persone sottoposte a misure cautelari e a misure di prevenzione finalizzati ad assicurare il rispetto delle prescrizioni imposte dell’Autorità Giudiziaria. La Polizia di Senigallia denuncia due pregiudicati.

Si tratta di G.M.L., 33enne pesarese ma domiciliato a Senigallia e B.R., 37enne di Mondolfo, entrambi sottoposti agli arresti domiciliari e sorpresi, privi di autorizzazione, fuori dalla propria abitazione.

Gli uomini del Commissariato di Senigallia infatti, impegnati nel controllo domiciliare delle persone sottoposte a misure cautelari, si sono recati nell’abitazione del 33enne dove si trova agli arresti domiciliari perché recentemente arrestato in flagranza di reato insieme alla fidanzata per possesso di un significativo quantitativo di sostanze stupefacenti ma senza ottenere risposta. Dopo un paio d’ore gli agenti, effettuando un secondo controllo, hanno trovato il pesarese in casa.

L’uomo, che non aveva rispettato le prescrizioni imposte dall’Autorità Giudiziaria e non aveva saputo dare una spiegazione all’assenza da casa nel precedente tentativo di verifica dei poliziotti, è stato quindi denunciato per il reato di evasione.

Il 37enne di Mondolfo invece, sottoposto a sorveglianza speciale di pubblica sicurezza applicata con provvedimento del Tribunale di Pesaro che gli vieta di allontanarsi dalla sua dimora e di frequentare pregiudicati e tossicodipendenti, venerdì pomeriggio è stato sorpreso nel centro di Senigallia in compagnia di una nota tossicodipendente e pregiudicata del posto, anche lei sottoposta a misura di prevenzione.

Avendo così violato la prescrizione prevista dalla misura di prevenzione e non avendo saputo spiegare la sua presenza nel territorio senigalliese è stato denunciato.






Questo è un articolo pubblicato il 05-10-2013 alle 16:52 sul giornale del 07 ottobre 2013 - 1642 letture

In questo articolo si parla di cronaca, polizia, mondolfo, senigallia, pesaro, controlli, Sudani Alice Scarpini, polizia di senigallia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/SHt





logoEV