Sant'Angelo in Lizzola: ritrovato ordigno bellico

ordigno bellico 1' di lettura 12/09/2013 - Mercoledí pomeriggio durante i lavori di sistemazione delle condutture sotterranee a Sant'Angelo in Lizzola, è stato rinvenuto un ordigno bellico.

Mercoledí pomeriggio un'ordigno bellico è stato ritrovato sulla strada che conduce a Sant'Angelo in Lizzola, a poche centinaia di metri dalle mura del paese. Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Montecchio e la polizia municipale di Pian del Bruscolo per deviare il traffico e per piantonare la zona, affiancati anche dalla Protezione Civile.

L'intervento degli artificieri dell'Esercito Italiano giunti da Bologna, ha permesso di mettere in sicurezza l'ordigno che verrà fatto brillare nei prossimi giorni. Una delle tante bombe d'aereo risalente alla seconda guerra mondiale.

Per precauzione erano state evacuate 4 abitazioni.









Questo è un articolo pubblicato il 12-09-2013 alle 14:24 sul giornale del 13 settembre 2013 - 3080 letture

In questo articolo si parla di cronaca, pesaro, vivere pesaro, ordigno bellico, bomba, rossano mazzoli, sant'angelo in lizzola, cronaca pesaro

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/RCS





logoEV