Sul progetto le dune di Baia Flaminia risponde Luca Acacia Scarpetti

Giardino delle sabbie e delle dune a Baia Flaminia Pesaro 1' di lettura 06/09/2013 - "Leggo con interesse l'intervista a Massimo Pandolfi sul progetto le dune di Baia Flaminia - commenta Luca Acacia Scarpetti - Visto che vengo citato in merito, mi sia concessa necessaria precisazione".

"Caro Massimo Pandolfi, per dirla in termini volgar naturalistici, potrei affermare che la volpe perde il pelo ma non il vizio! Perchè non appena ne hai la possibilità, usi nei miei confronti la menzogna e la falsità storica dei fatti? Sono stato presidente del parco San Bartolo dal 2006 al 2010, ma mai ho organizzato eventi equestri nel mio mandato. E' vero che sono appassionato equestre (è peccato?), ma mai ho condizionato scelte politiche e amministrative con le passioni personali.

Parli di un progetto del 2003 che poi io bocciai nel mio mandato. Io del tuo progetto neanche sapevo dell'esistenza, figurati cosa boccia: il nulla, come il tuo spessore morale. Se oggi la spiaggia della Baia è completamente fuori il parco San Bartolo (non parzialmente come affermi tu) è perchè così volle il Comune, con il voto del tuo amico Balducci. Sembri più che un naturalista, un grigio personaggio in cerca di perenne vetrina, a scapito della storia e della personalità altrui. Guadagnati gli spazi con la bontà delle tue idee e rispetta il prossimo. Le bugie hanno sempre le gambe corte, non a caso le tue sono cortissime!






Questo è un articolo pubblicato il 06-09-2013 alle 09:07 sul giornale del 07 settembre 2013 - 1647 letture

In questo articolo si parla di attualità, pesaro, baia flaminia, rossano mazzoli, giardino delle sabbie e delle dune

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/Rn2