Insulti e botte alla vicina, guai giudiziari per la sorella del ministro Kyenge

Kapya 'Dora' Kyenge. 1' di lettura 05/09/2013 - Avrebbe insultato e colpito con un pugno la sua vicina di casa a Ginestreto, dicendole: ''Ho le spalle coperte, mia sorella e' in Parlamento''. Nei guai la sorella del ministro dell'Integrazione Cecile Kyenge: Kapya 'Dora' Kyenge.

Lo scorso 18 aprile, la sorella 46enne del ministro, residente a Pesaro, Kapya, chiamata da tutti Dora, avrebbe aggredito la sua vicina di casa albanese Aferdita Bquiri a Ginestreto, dove abitano in una casa popolare. Le avrebbe provocato lesioni con una prognosi di 5 giorni.

Kapya Kyenge e' stata rinviata a giudizio davanti al Giudice di Pace di Pesaro con l'accusa di aver picchiato e insultato la vicina albanese.






Questo è un articolo pubblicato il 05-09-2013 alle 17:22 sul giornale del 06 settembre 2013 - 2390 letture

In questo articolo si parla di cronaca, pesaro, botte, roberta baldini, ginestreto, notizie pesaro, cronaca pesaro, insulti, news pesaro, ministro kyenge, kapya kyenge, dora kyenge

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/Rmm





logoEV
logoEV