Enrico Ruggeri in piazza del Popolo con il Festival Giovani per la Musica

Conferenza stampa Festival Giovani per la Musica 2' di lettura 04/09/2013 - Giovedì 5 e venerdì 6 settembre si terrà la quarta edizione del Festival Giovani per la Musica. Ancora una volta l’Assessorato alle Politiche Giovanili nella persona di Antonello Delle Noci in collaborazione con l’Orchestra Sinfonica G. Rossini e all’Ambito Territoriale Sociale n. 1 ha deciso di dare uno spazio importante come piazza del Popolo per permettere a giovani interpreti e gruppi del territorio pesarese di potersi esprimere attraverso la musica.

La realizzazione del festival è stata resa possibile anche grazie alla fondamentale collaborazione di una serie di realtà del territorio: l’ufficio InformaGiovani, per la parte pubblica, l’Accademia di Musica Moderna, per il mondo musicale giovanile, e Banca di Pesaro e Xanitalia, per il mondo dell’imprenditoria. Il festival si articola in due serate in piazza del Popolo ad ingresso gratuito.

La serata del 5 settembre sarà all’insegna dei giovani con 5 interpreti vocali e 5 gruppi musicali scelti il 31 agosto in occasione delle selezioni del concorso Fuori le idee ormai da anni legato al festival. Va sottolineato l’alto livello registrato dalle esibizioni dei giovani che hanno partecipato e che il pubblico avrà il piacere di ascoltare proprio in questo primo appuntamento.

La seconda serata, 6 settembre, avrà come guest star, Enrico Ruggeri, noto cantautore e direttore artistico del MAS - Musica, Arts & Show che proporrà alcuni brani del suo repertorio come Rock show, Il mare d'inverno e Diverso dagli altri. Nel corso della serata i quattro vincitori del concorso, due interpreti e due gruppi, avranno l’onore di calcare nuovamente il palco di piazza del Popolo.

Sarà ancora una volta Roberto Molinelli a curare gli arrangiamenti di questo secondo appuntamento e a dirigere una speciale formazione sinfonico-rock costituita da una sezione archi formata dai professori dell’Orchestra Sinfonica G. Rossini e dalla band Zero Crossing, Accademia di Musica Moderna.

"Un palcoscenico per dare ai giovani la possibilità di esprimersi in un'importante piazza con il grande valore dell'Orchestra Sinfonica - commenta Antonello Delle Noci - In questi anni si sono esibiti nuovi talenti". Sotto il profilo tecnico la parola passa al direttore d'orchestra Roberto Molinelli "Devo testimoniare l'innalzamento del livello, tutti i candidati sono stati molto bravi. Nella serata del 6 i partecipanti avranno un loro pezzo da suonare con un orchestra sinfonica e un direttore come a Sanremo".








Questo è un articolo pubblicato il 04-09-2013 alle 08:46 sul giornale del 05 settembre 2013 - 1423 letture

In questo articolo si parla di musica, attualità, antonello delle noci, pesaro, roberto molinelli, orchestra rossini, rossano mazzoli, eventi pesaro, festival giovani per la musica, zero crossing

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/Rjl





logoEV
logoEV


.